Magazine Pari Opportunità

Il ruggito di ALicE: quando avete rotto qualcosa di prezioso

Da Leragazze

Il ruggito di ALicE: quando avete rotto qualcosa di preziosoIl tema del Ruggito del Coniglio della scorsa settimana mi ha riportato alla memoria dei ricordi che erano rimasti sopiti da più di 30 anni. Parlavano di qualcosa di prezioso che ci è capitato di rompere. Immediatamente mi sono ricordata dei pomeriggi che trascorrevo con la mia amica Miriam. Lei e io siamo cresciute insieme. I nostri genitori sono amici da una vita e spesso passavano il tempo facendo delle interminabili partite di bridge durante le quali noi eravamo lasciate un po’… allo stato brado (o come piace dire a me, allo stato Ebraico!).

E infatti ho avuto l’imbarazzo della scelta per scegliere l’aneddoto da raccontare: per esempio quella volta che, con la lavastoviglie in azione, abbiamo appoggiato dei biscotti sulla griglia di sbocco dalla quale usciva il vapore della macchina (ovviamente arricchito con odore di detersivo), così, perché ci piaceva mangiarli un po’ ammollati! Neanche a dirlo, la lavapiatti naturalmente si ruppe grazie alle briciole dei biscotti caduti nel motore. Oppure quell’altra volta in cui Miriam si appoggiò con tutte le sue forze alla porta a vento della cucina di casa nostra, spingendola però dalla parte opposta. Ovviamente scardinandola.

La più bella però è quella che potete ascoltare qui sotto.

Spero che la mia Amica Miriam, spesso gelosa dell’Altra (Lea) alla quale dedicai un coniglio qualche mese fa, sia contenta del fatto che il mio pensiero stavolta sia andato subito a lei!

Il ruggito di ALicE: quando avete rotto qualcosa di prezioso



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :