Magazine Cinema

Il Signore degli anelli X3 1200

Creato il 11 giugno 2014 da Sbruuls

È pericoloso uscire dalla porta. Ti metti in strada, e se non dirigi bene i piedi, non si sa dove puoi finire spazzato via. Ma dal divano…
one-ring
Titolo: Il Signore degli anelli – La trilogia 1200
Regia: Peter Jackson
Cast: Ian McKellen, Elijah Wood, Ian Holm, Dominic Monaghan, Viggo Mortensen, Sean Bean, John Rhys-Davies, Orlando Bloom, Cate Blanchett, Liv Tyler, Hugo Weaving
Protagonisti: Creature Fantastiche
Materia: Fantastico, Amicizia, Guerra, Scontro tra Bene e Male
Energia: Avventure, Combattimenti, Salvare il Mondo, Senso di Giustizia
Spazio: Terra di Mezzo
Tempo: Indefinito

Nei tempi passati Sauron, l’oscuro signore, convinse i popoli della terra di mezzo a racchiudere la loro magia in anelli magici e in segreto ne forgiò uno, l’Unico Anello, che conteneva la sua, per controllare tutti gli altri anelli e sottomettere le genti della terra di mezzo,.
Migliaia di anni dopo la leggenda è diventata mito e dell’anello non si ha più notizia, la magia stà abbandonando la terra di mezzo e cosi gli elfi, gli esseri immortali, salpano verso ovest, è in arrivo l’era degli uomini.
L’anello viene ritrovato da Bilbo Baggins, un’hobbit, la più improbabile delle creature.
L’anello con il suo potere malvagio, corrompe il portatore, consumandolo, portandolo nel mondo dell’ombra trasformandolo in spettro.
Gli hobbit conducendo una vita semplice sono più resistenti alla corruzione ma non immuni.
Il potere di Sauron legato a quello dell’anello si stà risvegliando a Mordor, e Gandalf uno stregone che vigila sulla terra di mezzo amico degli hobbit, riconosce il potere dell’anello del vecchio Bilbo, riuscendo a separarlo da esso e farglielo lasciare a suo nipote Frodo, non senza difficoltà.
L’anello viene portato dal signore degli Elfi, Elrond per deciderne il destino, davanti ai rappresentanti di tutti i popoli liberi della terrea di mezzo.
Ma l’anello e la sua brama di potere irretiscono uomini elfi e nani, cè solo una soluzione, distruggerlo, e l’anello può essere distrutto solo dove è stato forgiato, nel monte fato, il vulcano a Mordor, tra le braccia di Sauron.
Si decide per una compagnia di nove elementi e l’anello viene affidato all’unico essere che ne può sopprtare potere e peso, un’hobbit, Frodo Baggins.
Inizia la grande avventura del Signore degli Anelli.

Che dire, un capolavoro esagerato tratto dal capolavoro letterario di J.R.R. Tolkien.
Rivederlo nella versione estesa, tre film quasi di getto “grazie” alla convalescenza che ti costringe a letto, è come partire per un’avventura fantastica come decimo elemento della compagnia.

ReVoto finale: Capolavoro

Frase del Film: Certezza di morte.. scarse possibilità di successo..cosa stiamo aspettando?


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines