Magazine Cinema

Il tredicesimo apostolo

Creato il 12 gennaio 2012 da Annanihil
Per colpa del romanzo "Angeli e Demoni" di Dan Brown e di questa nuova fiction su Canale5, "Il tredicesimo apostolo", quando nei giorni scorsi ho avuto l'occasione di passeggiare per Roma, guardavo con sospetto tutti i preti che mi capitavano sottocchio, specie se biondini e giovincelli.
Nonostante questo effetto collaterale adoro i libri di Brown, e non ho intenzione di perdere una sola puntata de "Il tredicesimo apostolo".
Prima fiction italiana legata al paranormale.
Prima fiction italiana che non tenta di rassicurare lo spettatore, ma lo riempie di dubbi e misteri.
Il tredicesimo apostolo
Gabriel Antinori (Claudio Gioè) sarebbe l'uomo ideale se non fosse un prete! Se non avesse un passato oscuro e...un potere incredibile! Osserva ogni fenomeno con curiosità, pronto ad accogliere qualsiasi spiegazione, anche se può essere contraria alla sua fede.
Claudia Munari (Claudia Pandolfi) è una psicologa tosta, non crede assolutamente che i fenomeni paranormali possano essere causati da un'entità superiore, per lei hanno sempre una causa scientifica.
In pratica: Spiritualità e razionalità a confronto.
Certo che noi esseri umani siamo creature misteriose.
L'amore e l'odio sono sentimenti che scaturiscono dalla nostra anima, almeno questo siamo soliti dire. Eppure ricerche hanno dimostrato che l'innamoramento scatta in certe condizioni chimiche, così come molti criminali pare abbiano fatto del male a causa di disfunsioni chimiche.
Chi ci governa? Siamo più anima o chimica?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Librinnovando: il futuro dell’editoria?

    Librinnovando: futuro dell’editoria?

    Il ventisette e il ventotto aprile prossimi, all’università di Roma Tor Vergata, si aprirà la manifestazione Librinnovando: come suggerisce il titolo,... Leggere il seguito

    Da  Viadeiserpenti
    CULTURA, EDITORIA E STAMPA, INTERNET, LIBRI, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • Rosso come il cielo

    Rosso come cielo

    2005, Cristiano Bortone.Ispirato ai racconti autobiografici di Mirco Mencacci, è la storia di un bambino toscano che, nell'estate del 1970, rimane cieco per un... Leggere il seguito

    Da  Robydick
    CINEMA, CULTURA
  • Il debito

    debito

    John Madden è un regista inglese di scuola teatrale divenuto famoso per interposta persona, avendo diretto Gwyneth Paltrow nel celeberrimo "Shakespeare In Love"... Leggere il seguito

    Da  Veripaccheri
    CINEMA, CULTURA
  • Ore decisive per il governo

    decisive governo

    L’attenzione dei programmi televisivi di approfondimento è tutta concentrata sulla nostra complicata e delicata situazione politica. Leggere il seguito

    Da  Ilsegnocheresta By Loretta Dalola
    MEDIA E COMUNICAZIONE, SOCIETÀ, TELEVISIONE
  • Il Cartaio

    Cartaio

    2004, Dario Argento.“Il Cartaio” è stato quasi unanimemente considerato il punto più basso in assoluto dell'intera carriera registica di Dario Argento. Leggere il seguito

    Da  Robydick
    CINEMA, CULTURA
  • Tutte pazze per il pizzo

    Tutte pazze pizzo

    Il baule della nonna, che custodisce deliziosi centrini, merletti e lingerie, riserva ancora belle (e attualissime) sorprese: qui dentro si riscopre... Leggere il seguito

    Da  Silviaraffa
    BELLEZZA, MEDIA E COMUNICAZIONE, SERIE TV, TELEVISIONE
  • Il mio migliore incubo

    migliore incubo

    Anteprima in lingua originale con sottotitoli in italiano, AnicaGiovedì 22 marzo 2012Il mio migliore incubo ha un inizio folgorante, potrebbe essere uno di... Leggere il seguito

    Da  Cinefilante
    CINEMA, CULTURA

Dossier Paperblog