Magazine Cucina

Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine Polselli

Da Luca @Enostoppista
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine Polselli
La serie di eventi organizzati da Farine Polselli, storica molino di Arce in Provincia di Frosinone, dedicate alla valorizzazione dell'arte di pizzaiolo, è giunta martedì 28 Aprile 2015 al suo secondo appuntamento.La serata ha avuto luogo in una delle storiche e più antiche pizzerie della città di Napoli "Lombardi 1892" a Via Foria, e ha avuto la partecipazione straordinario di Hiro, lo chef giapponese del programma televisivo "Ciao sono Hiro" di Gambero Rosso Channel e dei due cugini Lombardi Enrico e Carlo Alberto.Innanzitutto devo esprimere la mia convinzione che le Farine Polselli siano di gran lunga superiori alle concorrenti utilizzate per la maggiore nelle altre pizzerie di Napoli, questo non per fare il menestrello, ma ho notato che la pasta rimane più morbida invece di seccarsi con la cottura, questo per la maggiore quantità di proteine della farina che durante la lavorazione richiede meno idratazione.
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine PolselliHiro, chef dalla grande simpatia, ha messo su un breve showcooking del suo carpaccio di Ombrina, preventivamente marinata con limone, acqua e sale e poi condita con salsa al cedro candito e pepe verde e spolverata infine con bottarga di muggine, accanto alici fritte.
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine Polselli   Carpaccio di Ombrina marinata con salsa al cedro e pepe verde e alici fritte
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine Polselli  Lo chef ancora ci ha sorpreso con un piccolo assaggio di frittura di paranza completa.
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine PolselliAntonella D'Avanzo poi vera organizzatrice delle serate ha interrogato Carlo Alberto ed Enrico sulle pizze che sarebbero state servite, nell'ordine
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine Polselli
Pizza Nando, per omaggiare lo zio di Enrico, condita con pomodorini del Piennolo, bocconcini di bufala e ricotta di cestino, pizza davvero leggerissima e ben equlibrata nei sapori.
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine Polselli
Pizza bianca con provola affumicata alle fascine, scarole ripassate in padella con uvetta e pinoli, la pizza migliore della serata per la straordinaria capacità di essere divorata, ben asciutta per l'utilizzo della provola affumicata.
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine Polselli
Infine al Pizza Mille Culure, pizza nata per omaggiare il neo-scomarso cantautore Napoletano Pino Daniele in collaborazione con lo chef hiro che voleva abbinare fortemente il pesce alla pizza, è una marinara condita con soutè di cozze e vongole veraci, l'esperimento in questo caso non è riuscito alla perfezione, il risultato è stato un pò anonimo, la ricetta va rivisitata e studiata meglio
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine Polselli
Il vino in abbinamento è stata una Falanghina del Beneventano I.g.t. dell'azienda Macchialupa, sferzante nell'acidità ma debole in persistenza, secondo me non adatta all'abbinamento con l'antipasto e le pizze.
Il verace Chef Hiro da Pizzeria Lombardi con Farine Polselli
Dulcis in fundo, la Torta Setteveli della pasticceria Palladino di Ponticelli, non una vera e propria Setteveli in realtà, ne conservava infatti solo il nome.
La serata tutto sommato è andata bene, la qualità delle farine è eccellente, peccato sia un prodotto non distribuito nella G.D.O. ma utilizzato solo da operatori del settore nelle pizzeria, indice questo di una grande serietà da parte dell'azienda nello scegliere il proprio target.
Grazie ancora ad Antonella per il gradevole invito.
 Pizzeria Lombardi
Via Foria, 12/14 – Napoli
tel. 081/456220
www.pizzerialombardi.it
http://feeds.feedburner.com/blogspot/LRGAk

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog