Magazine Cultura

IMAGINE 1 - Un Corso in Miracoli e la ‘realtà’

Da Sara Bini
“Così ragiono, con quel che mi resta della ragione - e ragiono male. - -  Thus  I reason, with what is left of my reason - and I reason badly.” (Sara Bini)
IMAGINE 1 - Un Corso in Miracoli e la ‘realtà’
Può capitare, quando cominciamo ad addentrarci nei meandri della ricerca e dell’autoconoscenza, di imbatterci in libri altamente metafisici (ma allo stesso tempo eminentemente pratici ) come Il Corso in Miracoli. Una delle affermazioni che più sconvolge il nostro comune ragionare è quella che descrive il nostro mondo , così apparentemente ben solido e concreto, in termini di immagini materializzate, come una sorta di grosso ologramma illusorio. Tuttavia, se ci soffermiamo un attimo a riflettere, tutto ciò che esiste in forma materiale è stato prima generalmente ‘visto’, ‘pensato’ e ‘immaginato’ nella mente di qualcuno. La natura mentale, più che materiale, del nostro universo, oltre ad far capolino dalle recenti scoperte della fisica quantistica, viene anche anche comprovata dal funzionamento stesso della nostra mente, che dialoga internamente attraverso immagini e reagisce allo stesso modo sia agli eventi fattuali che a quelli immaginari.
IMAGINE 1 - Un Corso in Miracoli e la ‘realtà’
Non a caso l’ansia è definita come paura di qualcosa che effettivamente ancora non c’è o non c’è più (quindi è solo nella nostra mente), mentre l’ossessione è un tipo di immagine/pensiero fisso che ci ‘perseguita’ anche se il suo equivalente fisico (persona, oggetto, situazione) non è presente ai nostri sensi esterni.Il set di immagini (corredate da pensieri ed emozioni) che consciamente o meno teniamo nella nostra mente, alla lunga proietta e determina la nostra presunta realtà ‘esteriore’. Le immagini collettive pensate e nutrite dalla massa proiettano poi quella che convenzionalmente chiamiamo ‘realtà’ ‘attualità’o ‘mondo’ con cui indefessamente ci scontriamo, indigniamo o a cui disperatamente ci attacchiamo. Se l’umanità pensasse/immaginasse meglio, forse vivrebbe meglio. Ma la disciplina mentale non è esattamente tra  le nostre priorità quotidiane.
## Continua nel post successivo Il buono (il brutto) e il cattivoIMAGINE 1 - Un Corso in Miracoli e la ‘realtà’Per prenotare un trattamento olistico o un colloquio  di Counseling contattatemi attraverso il mio sito  Le Vie per l'Armonia.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :