Magazine Salute e Benessere

Impacco di semi di lino per la tosse

Creato il 31 ottobre 2013 da Medicalhotel @ricettesalute

I semi di lino per la tosse possono essere uno dei rimedi più efficaci contro quella che è una delle malattie tipiche dell’autunno e dell’inverno, inoltre possono essere ottimi anche per cercare di debellare il mal di gola e persino gli attacchi febbrili, basta saperli utilizzare!

semi di lino - rimedi naturali per la tosse

Se volete provare i semi di lino per la tosse che vi ha colpito è sufficiente che vi rechiate in erboristeria o in un negozio di prodotti biologici. L’unico accorgimento è assicurarsi che siano davvero biologici perché se sono stati esposti a pesticidi o ad altri veleni chimici possono perdere la loro efficacia.

È risaputo che l’impacco di semi di lino contro la tosse è molto efficace e per prepararlo basta seguire questa semplice procedura: prendere un pentolino e accendere il fuoco sotto il quantitativo d’acqua necessario per riempire una tazza da colazione.

Aggiungere fin da subito un paio di cucchiai di semi di lino e lasciare andare per una decina di minuti o comunque fino a quando non saranno molli e avranno rilasciato una sorta di poltiglia, anche detta “polentino”, che sarà proprio quello che andrà sfruttato per l’impacco.

A quel punto scolare i semi di lino dall’eventuale acqua in eccesso e unire qualche goccia di oli essenziali balsamici (pino, eucalipto ma anche timo) quindi applicare sul petto per circa 30 minuti ripetendo l’azione per tre o quattro volte nell’arco di una giornata. L’impacco di semi di lino agirà contro la tosse sciogliendo il catarro che si trova nei bronchi e favorendo il decorso della patologia.

I semi di lino per la tosse sono efficaci in ogni situazione sia che si abbia a che fare con tosse grassa da ammorbidire, sia per placare gli attacchi violenti tipici della fase acuta del raffreddamento bronchiale.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog