Magazine Cultura

IMPRONTE D'AMORE - di AA.VV.

Creato il 28 marzo 2013 da Ilibri
IMPRONTE D'AMORE - di AA.VV. IMPRONTE D'AMORE - di AA.VV.

Titolo: Impronte d'amore
Autore: AA.VV.
Editore: Batterfly Edizioni
Anno: 2013

Butterflay edizioni è una piccola casa editrice che predilige storie di sentimenti e fa spazio agli autori esordienti. Una narrativa del cuore che ha sempre un pubblico pronto ad accoglierla.
Impronte d'Amore si muove in questo filone. È una raccolta di racconti nata da un concorso la cui tematica è appunto l'amore. E chi dell'amore ne volesse fare una scorpacciata si faccia avanti; ce n'è per tutti i gusti.

Un buon livello di scrittura e di articolazione narrativa dentro storie molto diverse tra loro,  ognuna con una propria originalità, stile e capacità d'emozionare.

Un libro fitto fitto a cui, forse, un impaginazione un po' più snella - anche l'occhio del lettore, non solo il cuore, vuole la sua parte - avrebbe dato maggior leggerezza. Nell'insieme delle storie e della loro diversità il titolo coglie bene il senso che ciascuno degli autori e delle autrici vuole dare della parola amore. Infatti spesso sono proprio le impronte i segni di questo sentimento che ritroviamo in storie che raccontano anche d'altro.

Come in Verso l'ignoto, di Alessandro Mosconi, nel quale la protagonista, condannata da una malattia che lavora nel tempo e non perdona, segna e trattiene ogni traccia d'amore che incontra come un bene prezioso che non bisogna lasciar disperdere o soffocare dentro il dolore. O come la storia, Miraggio d'estate, di Grazia Gironella, dove l'amore leggero adolescenziale ha lasciato un segno difficile da dimenticare, del quale all'improvviso la protagonista ha consapevolezza rivedendo colui che quel segno aveva lasciato. Atre impronte d'amore hanno però segnato la vita del giovane, e queste ben più profonde e difficili da cancellare. Oppure ci sono le tracce dolorose, macchiate dall'abitudine e dall'indifferenza che la Casalinga del bel racconto L'ascensore, di Donatella Perullo, lava via da sé e dalla sua vita per tornare a respirare a pieni polmoni la propria libertà di donna.

Insomma le impronte dell'amore si ritrovano sempre e ovunque nella vita di ognuno, nella passione come nell'innamoramento, nel dramma come nella leggerezza del primo bacio.

Chi è innamorata/innamorato dell'amore e chi, in tempi tanto difficili e pieni di problemi, vuole abbandonarsi alle ragioni del cuore e dimenticare gli affanni del quotidiano, troverà in queste 34 storie il coinvolgimento e, chissà, anche la memoria di un'impronta d'amore che aveva dimenticata in un angolino buio della propria vita.

  

  

button acquista feltrinelli

 

    

 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines