Magazine Media e Comunicazione

In autunno su Rai 3 arriva "Masterpiece", primo talent a caccia di scrittori (Adnkronos)

Creato il 20 luglio 2013 da Nicoladki @NicolaRaiano
L'Italia è un paese di aspiranti poeti e di scrittori. Almeno a giudicare dalle migliaia di partecipanti ai concorsi letterari sparsi in giro per lo Stivale che, finalmente, potranno avere una grandissima chance quando dal prossimo autunno sarà lanciato su Raitre "Masterpiece", il primo talent dedicato proprio ai futuri scrittori e romanzieri. Il format, prodotto da Fremantle (società che produce tra gli altri "X Factor" e "The Apprentice") ha l'obiettivo di stanare gli scrittori del futuro portandoli alle luci della ribalta e del mercato proprio com'è successo per fenomeni usciti da altri talent.
Il programma in otto puntate prevede una giuria composta di giornalisti e scrittori che in una fase di provini sceglieranno i futuri concorrenti in base a un testo scritto da loro come un racconto, una poesia, un pezzo giornalistico, un saggio, una recensione o un romanzo. In questa fase, stando alle prime voci, il sistema di scelta sarà fatto "al buio" e si baserà solo sulle "emozioni" che i racconti susciteranno nella giuria alla quale spetterà il compito di formare le squadre di concorrenti che parteciperanno al programma.
Tra i possibili giudici, si fanno anche i nomi di Dacia Maraini e Andrea De Carlo, Gianrico Carofiglio e Antonio Scurati, ma tra gli altri non si esclude il coinvolgimento di Daria Bignardi, lo scrittore e giornalista inglese Tim Parks, Giancarlo de Cataldo, Walter Siti e Alessandro Baricco.
Nel corso delle otto puntate, i concorrenti in gara dovranno superare una serie di prove che per una volta non saranno né di canto né di cucina, bensì di scrittura creativa e duelli letterari. Ogni settimana poi ospiti esterni "duetteranno" con i concorrenti di "Masterpiece" per superare le prove e raggiungere la finale che decreterà il primo vincitore del talent sulla scrittura.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog