Magazine Cucina

In cucina con Alessio ed i suoi biscotti per il coccodrillo!

Da Clara
Ebbene sì, stavolta non vi propongo una ricetta fatta da me ma vi propongo la "pietanza" fatta da Alessio...
L'idea è nata dal fatto che ultimamente, mentre traffico in cucina, lui venga sempre a curiosare, a chiedermi cosa sto facendo e se mi può aiutare, nonostante non sia minimamente interessato al cibo e a tutti i suoi derivati e mi faccia puntualmente penare tutte le volte che arriva l'ora di pranzo o di cena e pure di colazione, ora che ci penso!
Io spesso gli faccio fare qualcosa, calare la pasta, rompere un uovo, mescolare la farina, ma siccome il "pasticcio irrecuperabile" è sempre in agguato e, se lo lascio fare come vorrebbe lui, si rischia di rimanere senza cena, dopo un po' lo freno e faccio io con suo ovvio disappunto.
Ma stavolta no! Stavolta gli ho dato carta bianca o quasi e gli ho messo la cucina a disposizione.
In cucina con Alessio ed i suoi biscotti per il coccodrillo!
"Plastificato" il tavolo e "bardati" addosso, abbiamo preparato tutto l'occorrente per fare i biscotti per il nostro coccodrillo! Ma come, non sapete che abbiamo un coccodrillo in casa??? :-0
Anche lui dovrà pur mangiare ogni tanto, no? Non gli vogliamo mica far spuntare le lacrime, vero?
Lo spunto l'ho preso da questo blog, dove l'impasto in realtà serviva per fare altro, ma con un po' di fantasia abbiamo adattato la cosa!
Biscotti per il coccodrillo
  • 250 gr di farina
  • 250 ml acqua
  • cotone
  • coloranti alimentari

L'occorrente è:
  • ciotole
  • cucchiai
  • bilancia
  • misurino per l'acqua
  • formine per biscotti
  • carta  forno
  • teglia
  • forno
- Dopo aver pesato la farina e misurato l'acqua, si mettono entrambi in una ciotola e si rimescola fino ad ottenere un composto omogeneo.- Si suddivide il composto in ciotole differenti e si versa in ognuna il colore che si vuole, mescolando bene per colorare l'impasto.
In cucina con Alessio ed i suoi biscotti per il coccodrillo!
- Si spezzettano i batuffoli di cotone e si incorporano all'impasto.- A questo punto, secondo il progetto originale, il bambino avrebbe dovuto maneggiare il composto con le mani e preparare delle palline che sarebbero diventati dei piccoli sassi, una volta cotti.
Io ci ho provato ma, come mi aspettavo Alessio si è rifiutato di prendere l'impasto con le mani. Me lo immaginavo, conoscendo la sua avversione (momentanea? Chissà...) a sporcarsi le manine. Così ho deciso di fargli usare un cucchiaio e l'ho aiutato a trasferire il composto dentro delle formine per biscotti, sistemate in una teglia sulla carta forno.
In cucina con Alessio ed i suoi biscotti per il coccodrillo!
- Ed infine si mette tutto in forno per circa 45 minuti a 180°.
In cucina con Alessio ed i suoi biscotti per il coccodrillo!
Si aspetta che i biscotti si raffreddino e poi si danno da mangiare al coccodrillo, che gradirà molto!
In cucina con Alessio ed i suoi biscotti per il coccodrillo!
In cucina con Alessio ed i suoi biscotti per il coccodrillo!
In cucina con Alessio ed i suoi biscotti per il coccodrillo!
E' stata una bella occasione per imparare e per esercitarsi in un bel po' di cose: come funziona e come si usa la bilancia, travasare alimenti secchi e liquidi, mescolare, fare un impasto colorato, trasferire l'impasto dentro le formine facendo attenzione a non farlo uscire fuori e poi usare il forno e vedere come cambiano gli alimenti dopo averli cotti.
Alessio continuerà a preferire correre, giocare a palla, a giocare con le sue adorate macchinine o con i lego... e come dargli torto?
In cucina con Alessio ed i suoi biscotti per il coccodrillo!
Ma è stata comunque un'oretta di "gioco" diverso!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine