Magazine Viaggi

In giro per Pub

Creato il 14 novembre 2013 da Giovy @Giovyfh

In giro per Pub

Foto © Gianluca Vecchi

Se andare in giro per club si dice "let's go clubbing", andare per pub si può dire "let's go pubbing"!?
Ecco, questo post inizia con una domanda... ma anche con molte certezze.
Le cose certe che voglio mettere nero su bianco qui sul mio blog di viaggi sono i nomi di qualche pub che, a mio avvisio, merita particolarmente.
Andar per pub è una di quelle magnifiche attività che si possono intraprendere quando si è in giro per le Isole Britanniche.
Se anni di guerre e rivendicazioni politiche e di origine hanno diviso queste isole in almeno 4 nazioni (facciamo 5, ci aggiungiamo la Cornovaglia), il gusto del Pub è un elemento di comune tradizione che mai passerà.
Da un bel po' di anni è nata la CAMRA, acronimo che sta per Campaign for the Real Ale, ed è una cosa per la quale bisogna ringraziare il cielo.
La CAMRA è diventata un'associazione fondamentale per mantenere viva la realtà dei pub di qualità in tutto il Regno Unito e oltre. Se avete in mente di cercare una buona lista di pub della zona in cui state per andare ... consultate il sito di questa associazione, non tradisce mai!
Ovviamente, i pub associati alla CAMRA servono per lo più Real Ale e birre legate al territorio, birre che sono qualitativamente significative.
Se andate in posti come Irlanda, Inghilterra, Galles, Cornovaglia, Scozia e Isola di Man cercate di andare oltre al fatto di bere delle birre commerciali.
Ci sta la pinta di Guinnes appena arrivati a Dublino, ma aprite gli occhi quanto entrate in un pub: ci saranno birre dai nomi sconosciuti che non chiedono altro che essere assaggiate.
Provate! Andate oltre ciò che già conoscete! Siete o non siete viaggiatori?
Ecco quindi la mia lista di pub tutti da scoprire.
1) The Black Boy Inn
Northgate Street, Caernarfon, Galles
Ho dedicato un post a questo pub perché è stato tappa fissa dei giorni che ho passato a Caernarfon.
E' uno dei pub più vecchi di tutta la Gran Bretagna e ha una bella storia da raccontare.
Qui c'è la Purple Moose, una delle Real Ale più buone che abbia mai bevuto.
Inoltre, la cucina è qualcosa di speciale e viene servita a tutte le ore (cosa non scontata per un pub)
2) The Ship Inn
Red Wharf Bay, Anglesey, Galles
Anche di questo luogo vi ho già parlato e vale quanto scritto per il Black Boy Inn.
Qui si mangia solo ad orari prefissi, chiedete al banco.
La Real Ale migliore servita qui è la Rampart, della Conwy Brewery
3) The Dispensary
87 Renshaw Street, Liverpool, Inghilterra
Toh... anche del Dispensay ho già parlato e questo è proprio un pub ruspio, vero e totalmente da gente del posto. Il publican è un uomo di poche parole ma mai scortese.
Qui non si mangia e vi consiglio di frequentarlo intorno alle 17, quando si anima della gente che torna dal lavoro. Avrete uno spaccato splendido della vita di Liverpool.
Birra consigliata: Mark's Mild
4) The Conan Doyle
73 York Place, Edimburgo, Scozia
Non sempre i pub di qualità sono indipendenti. Ci sono anche delle catene storiche che possiedono pub in tutto il regno unito. La Nicholson è una di queste e i suoi pub sono tradizionali, ben curati, con un'offerta davvero ottima. Questo è davvero un grande pub.
Si mangia bene (è spesso pieno, mettevi in lista magari) e c'è un trionfo di Real Ale!
Io qui ho assaggiato una 80/. (Si chiama proprio Ottanta Scellini, è una tipologia di birra scozzese) davvero buonissima.
5)The Castle Arms
the Quay, Castletown, Isola di Man
Conosciuto anche come Gluepot, questo è proprio un pub bellissimo.
Ci sono entrata in un giorno piovosissimo e m'ha scaldato anche l'anima. La birra da scegliere qui è quella che volete, purché sia Okells, il birrificio dell'isola.
6) The Shore Hotel
Old Laxey Hill, Laxey, Isola di Man
Questo non è solo un pub... è un Brew Pub, ovvero un luogo con il suo proprio microbirrificio.
E con questo ho detto tutto.
7) The Rutland and Derby Arms
Millstone lane, Leicester, Inghilterra
Come per magia, sono finita qui dentro appena arrivata a Leicester.
Ottimo luogo, free wifi e birra di ogni tipo.
Si mangia solo ad orari prestabiliti.
Birra consigliata: Tiger ... cos'altro chiedere in un città la cui squadra di Rugby si chiama The Tigers.
8) Tigh Ned
Inis Oirr, Isole Aran, Irlanda
Questo è uno di quei luoghi che ogni viaggiatore spera di trovare prima o poi.
Pub che risale alla fine del 1800, qui mi sono proprio gustata l'essenza delle Isole Aran.
Con una pinta di stout pazzesca, di cui non ricordo il nome. Ahimé!
Man mano che questa lista prende forma, io mi appunto su un foglio il nome tutti quei pub che mi vengono in mente e che meriterebbero una menzione speciale.
Ho come idea che la seconda puntata di questo post si stia già formando da sola, quindi ... stay tuned!
Vi lascio solo qualche piccolo avvertimento o consiglio, vedete voi come chiamarlo.
Non in tutti i pub si mangia e soprattutto non ovunque si può mangiare ad ogni ora.
Molti pub tradizionali sono ottimi luoghi dove assaggiare la cucina locale.
Dimenticate la parola Gastro-pub! L'ho letta su Vanity Fair questa settimana e sono impallidita.
Quella è una parola coniata qui nella nostra italica penisola.
Nelle Isole Britanniche non vuol dire nulla.
I pub sono luoghi dove si mangia semplice, locale e si mangia bene... ma dovete essere aperti ai gusti di una nazione diversa e agli orari di questa nazione. Quindi se si mangia alle 12 e non più tardi, accettatelo!
Nei pub tradizionali di solito si ordina al banco ed è gentilezza e buona consuetudine riportare i bicchieri dopo aver consumato. Regalerete un sorriso, apprezzeranno la vostra gentilezza e non vi costerà nulla
Mamme, non me ne vogliate, ma non tutti i pub sono family friendly.
La regola vorrebbe che si possa entrare nei pub solo dopo la maggiore età e alcuni luoghi sono ancora fedeli a questa indicazione. Nelle località più frequentate solitamente i pub sono aperti a tutti ma voi date sempre un occhio alle indicazioni scritte sulla porta, ok?
I Pub stanno alle Isole Britanniche come i caffé tradizionali stanno alle abitudini Italiane.
Goderseli con calma, in maniera rilassata, magari dopo una giornata di cammino o di viaggio è un regalo che facciamo alla nostra anima!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Piccola e breve storia del pub

    Piccola breve storia

    Il pub è una delle attrattive britanniche più famose e allo stesso tempo più sconosciute ai viaggiatori. Quindi anche se il topic può sembrare scontato penso... Leggere il seguito

    Da  Giovy
    VIAGGI
  • In vetta

    vetta

    C'è un rituale inderogabile se si va in montagna con un gruppo di svizzeri. Quando si arriva alla cima - che sia con sci e pelli, corda e ramponi o semplicement... Leggere il seguito

    Da  Fbruscoli
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Pub Loo Shocker for the Department for Transport

    Si sta diffondendo tra i brands l’abitudine di pubblicizzarsi giocando brutti scherzi a dei poveri malcapitati. Tanto che è stato già coniato il termine... Leggere il seguito

    Da  Folliacreativa.com
    MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • In-sediata

    La ‘povna è arrivata in anticipo, godendosi il tragitto in bicicletta ché, sul territorio dello stesso comune, è come dire nulla (e dovrebbe vietare, per... Leggere il seguito

    Da  Povna
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, SCUOLA
  • Summer - In

    Summer

    L’estate è scoppiata ed io vorrei solo stare sdraiata in riva al mare con le onde che si infrangono sulla mia pelle. Sentire il profumo del sole e la salsedine... Leggere il seguito

    Da  Ivili
    DIARIO PERSONALE, LIFESTYLE, TALENTI
  • Pub Cake

    Cake

    Questa torta è stata realizzata per la proprietaria di uno Scottish Pub in occasione del suo compleanno ... una torta a tema che rappresenta il suo amato lavoro! Leggere il seguito

    Da  Skacciakitchen
    CUCINA, RICETTE
  • In tinta

    Biancaneve non è una mamma particolarmente fashion, solo rare volte, per qualche occasione o quando è di un umore strepitoso. Però di solito mette una cura... Leggere il seguito

    Da  Biancaneve21
    MATERNITÀ, PER LEI