Magazine Cultura

In Libreria: "Aiuto! Sono diventata mamma!" di Loredana Ronco

Da Blake16 @Blake_165
BUON POMERIGGIO GENTE!!!Ultimamente mi rifaccio viva con il contagocce.Il tutto ha una spiegazione, tranquilli...Una spiegazione che ha che fare con l'argomento del libro che sto per presentarvi, un libro che non poteva essere sottoposto alla mia attenzione se non in questo momento.Sembrerebbe fatto apposta, ma così non è.
E' uscito nelle nostre librerie il 30 Ottobre, "Aiuto! Sono diventata mamma!" di Loredana Ronco, edito dalla Delos Books, nella collana Atlantide, "un saggio ironico, simpatico ma anche intelligente su ciò che significa diventare madre".
Ebbene, visto che fra qualche mese anch'io diventerò mamma, questo libro sembra essere caduto a "fagiulo", e non ho perso occasione per procurarmelo - spero presto di poter farne una recensione.
Tutto quello che le donne non dicono sulla maternità!
TITOLO: "Auito! Sono diventata mamma!"AUTORE: Loredana RoncoPREZZO: 9,90DATI: 120, brossuraEDITORE: Delos Books
COLLANA: Atlantide
ISBN: 9788865304488
DATA USCITA: 30 Ottobre 2013
TRAMA:
Partorire è da un lato dare la vita, dall'altro far morire per sempre una parte di noi stesse.
L’inizio e la fine.
L’inizio dell’incognita e la fine di una certezza.
L’inizio di un’avventura e la fine di una strada conosciuta.
Perdere una parte di sé per donarla a un’altra vita.
Morire e risorgere nello stesso tempo.
Smettere di respirare al primo respiro di vostro figlio.
Osservare la vita e la morte che si danno una stretta di mano e si guardano negli occhi senza parlare, ma dicendosi molto; non è forse il miracolo più grande a cui si possa prendere parte?
Una parte della nostra vita, ecco cosa si perde stringendo l’essere umano che ogni donna amerà più di ogni altro al mondo.
Avere un figlio significa anche questo.
Rinunciare a qualcosa che ci piaceva, ma che non bastava più.
Significa saltare nel vuoto senza sapere se si è in grado di volare e accorgersi però che, seppure il vento a volte ci soffi contro, librarsi in cielo è sensazionale e grandioso.
Sì, sappiamo volare, e scoprire di essere in grado di farlo ci è possibile solo dopo aver partorito.
Che dono meraviglioso!
Sembrerebbe un libro veramente interessante...
E voi, che ne dite?
ALLA PROSSIMA!!!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • In libreria

    libreria

    Buongiorno e buon inizio settimana, cari books lover!Oggi voglio presentarvi una delle ultime uscite in libreria, ho letto la trama e devo dire che mi ha... Leggere il seguito

    Da  Cry82
    CULTURA, LIBRI
  • In libreria

    libreria

    Titolo: FebbreAutore: Maya BanksEditore: mondadoriUscita: 16 luglioArriva anche in Italia la serie che sta spopolando tra le lettrici americane: Febbre è il... Leggere il seguito

    Da  Cry82
    CULTURA, LIBRI
  • Non solo in libreria: In Treno 1

    Controllore, guardando il biglietto a un signore: “Scusi ma lei dove deve andare?” Signore: “Ravenna.” Controllore: “Sì ma questo biglietto è per Castel San... Leggere il seguito

    Da  Cronachedallalibreria
    CULTURA, LIBRI
  • Non solo in libreria: In Treno 2

    Arriva il treno, la gente corre sul binario per salire per prima, il treno si ferma, la gente si affolla intorno alle porte. La porta si apre ma le persone che... Leggere il seguito

    Da  Cronachedallalibreria
    CULTURA, LIBRI
  • giovedì in libreria...

    giovedì libreria...

    Nessuno sa parlare di cinema come Marco Giusti: la sua intelligenza a contropelo e il suo personalissimo mix di ironia e candore adolescenziale fanno già parte... Leggere il seguito

    Da  Omar
    CULTURA, LIBRI
  • Anteprima Io non sono Mara Dyer di Michelle Hodkin, in libreria a settembre...

    Anteprima sono Mara Dyer Michelle Hodkin, libreria settembre arriva l'atteso sequel della trilogia Dyer!

    Buongiorno di nuovo!Credo che molti di voi stessero aspettando quest'anteprima, vero? Purtroppo io non ho ancora avuto modo di leggere Chi è mara Dyer, il... Leggere il seguito

    Da  Valentina Seminara
    CULTURA, LIBRI