Magazine Talenti

Incanti e turbamenti

Da Bruno Corino @CorinoBruno
Poche sono le parole che il poeta usa per turbare la quiete dei suoi giorni...Poche le parole care, cicliche che tornano ad ogni istante...dette, piace riderle e poi scriverle, perché in esse le immagini prendono forma e si lasciano cullare nel loro ritmo ancestrale...sono luci che evocano un brillìo evanescente e che toccano e che sfiorano le montagne del nulla senza smuoverle...D'un tratto sembra che una realtà da tempo dimenticata attraverso il magico suono delle parole t'appare nella mente suscitando un susseguirsi di emozioni indescrivibili, come facce sconosciute, viste, dove? più non me lo ricordo... realtà evanescenti che mi sforzo d'afferrare prima che la memoria le sbiadisca e le precipiti nell'oblio...... e il poeta rivive queste immagini mobili colto da una folgorazione... da un verso sconosciuto all'intelletto... da un verso arcano e misterioso che senti pulsare dentro l'animo ma non conosco l'origine e il nome... un verso fugace per dire al mondo: io c'ero......e in questo totale trasporto mi dimentico chi sono e lascio alla morbida atmosfera dei miei versi, alle sue ombre fumose il compito di abbandonarmi alla mia sorte...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un weekend fuori dall’ordinario

    weekend fuori dall’ordinario

    Tutto è nato dall’invito di Pendolante, è lei la colpevole, la promotrice di questa iniziativa che si sta ormai consolidando, incontro dopo incontro. Leggere il seguito

    Da  Pendolo0
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Maria Pawlikowska-Jasnorzewska

    Maria Pawlikowska-Jasnorzewska

    La „Saffo polacca” Poetessa della vita e dell’amore      Maria Pawlikowska-Jasnorzewska nacque a Cracovia il 20 novembre 1893. Leggere il seguito

    Da  Paolo Statuti
    POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • La luce vissuta a “briciole” in Giovanni Filardo con il desiderio di pace

    luce vissuta “briciole” Giovanni Filardo desiderio pace

    di Annarita Miglietta Briciole di luce raccoglie versi, a schema libero, che toccano i temi che spaziano dalla famiglia, allanatura, allo scorrere incessante de... Leggere il seguito

    Da  Lalunaeildrago
    TALENTI
  • La rabbia

    rabbia

    [fonte]Alle 7,30 di mattina, ne sono certo per via della mia inoppugnabile puntualità, i muratori avevano già scaldato i muscoli e trafficavano intorno alla... Leggere il seguito

    Da  Carlo Tosetti
    DIARIO PERSONALE, POESIE, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Michail Lermontov

    Poesie di Michail Lermontov tradotte da Paolo Statuti   Preghiera Non incolparmi, Onnipotente, E non punirmi, t’imploro, Se il buio funebre della terra Con le... Leggere il seguito

    Da  Paolo Statuti
    POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • La quiete dopo la tempesta.

    quiete dopo tempesta.

    La frase che riporto più sotto,  è stata detta dal dottor Alfonso Signorini, a proposito di una sua importante, grave  e dolorosa malattia, della quale ha... Leggere il seguito

    Da  Gattolona1964
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, RACCONTI, TALENTI

Magazine