Magazine Società

Incredibile - la catastrofe della bp fu profetizzata 100 anni fa !!!

Creato il 15 luglio 2010 da Decorazionisegrete
http://tecnoculto.com/wp-content/uploads/gustav_meyrink-a.jpg
Questa incredibile vicenda mi ricorda molto quella dello scrittore Morgan Robertson che scrisse in un libro su di una storia molto simile a quella dell'affondamento del Titanic molti anni prima che accadesse e con incredibili analogie.
Ricordate?...ne ho parlato qui.
Bene,oggi vi propongo un altro libro intitolato "petroleum petroleum,una profezia" che profetizza e racconta di una spaventosa perdita di petrolio (dolosa) nel golfo del Messico che avrebbe causato un disastro inimmaginabile.
Una vicenda praticamente identica a quella che si sta verificando oggi nel golfo del Messico a causa (??) della BP.
http://www.cdt.ch/files/images/f_288574dab1bbf22ecf829e006dcc473c.jpg
Qual'è la particolarità?
Semplice...
A scrivere il libro fu Gustav Meyrink nel 1903 (!!!!!)Meyrink fu un banchiere, un famoso scrittore, un cabalista e studioso di esoterismo, che nella prefazione precisò: "Per garantire la priorità di questa profezia, premetto che la novella seguente è stata scritta nel 1903. Gustav Meyrink".
A differenza degli altri scritti, questa fu etichettata dal suo autore come "profezia".
La novella racconta la storia del Dr. Jessegrim, un uomo che fece fortuna nel business della mescalina e decise di investire nel petrolio.
Tutto il Messico era situato su cavità sotterranee almeno in parte riempite di petrolio, e collegate tra loro.
Jessegrim decise di spazzare via le separazioni tra le grotte. Dopo l'ultima detonazione, il petrolio si riversò dal deposito sotterraneo del Messico in mare formando una superficie di vetro, che continuava a crescere attratta dalla corrente del Golfo che ben presto riuscì a coprire l'intera superficie dell'Atlantico.
Le coste divennero sterili e la popolazione si ritirò verso l'entroterra.
Nel racconto di Meyrink, Jessegrim invece di essere arrestato viene assunto come consulente.
Egli dice: "Se il petrolio continua a versare, come sta accadendo, avrà coperto gli oceani del mondo in 27-29 settimane e non ci saranno più piogge, mai più, come l'acqua non potrà più evaporare. Nella migliore delle ipotesi, pioverà petrolio."
In primo luogo ampiamente criticata, questa profezia (del dottor Jessegrim) diventa sempre più plausibile in quanto il flusso nascosto non si arresta, e quando aumenterà drasticamente, l'umanità sarà presa dal panico.
Telegramma dagli Stati Uniti alla UE: "Perdite di petrolio in costante aumento. Situazione estremamente pericolosa. Informare immediatamente se c'è anche puzza insopportabile".
INCREDIBILE !!!!!!!!!!!!!
Con la scoperta della sua profezia riguardante la catastrofe di petrolio nel Golfo del Messico, Meyrink potrebbe diventare famoso postumo nel 2010. Il racconto più noto di Meyrink è "Il Golem" (1915), uno dei trattati cabalistici della saga del Golem, dove i rabbini soffiano la vita in un mostro d'argilla che sconfigge i nemici.
Meyrink governò una casa bancaria tra il 1889 e il 1902 e dedicò tutta la sua vita all'occulto mondo del misticismo cristiano ed ebraico, la teosofia e l'alchimia.
Ecco qui la traduzione in Inglese del piccolo libro "Petroleum"
fonte

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :