Magazine Informazione regionale

Indetta una nuova manifestazione da ATM e AMIU

Creato il 25 novembre 2010 da Lapulceonline

amiuNon si placa il malcontento di ATM e AMIU di fronte alla prospettiva di veder messe a gara d’appalto- e quindi a conseguente privatizzazione- le proprie aziende. E’ stato ufficialmente confermata perciò la manifestazione congiunta di lunedì 29 novembre, a cui aderiranno anche CGIL, F.P., F.I.T., UilTrasporti e SIN.PA, che inizialmente si svilupperà in due cortei in simultanea con partenza presso le rispettive sedi di ATM e AMIU, intorno alle 9,30, per poi unirsi e dirigersi verso piazza della Libertà.

” Le motivazioni che ci hanno portato alla dichiarazione”, si legge in un comunicato divulgato dalle organizzazioni sindacali, “  sono sostanzialmente simili in entrambe le aziende, per le quali il Comune di Alessandria prefigura la messa a gara dei rispettivi servizi. Pertanto le conseguenze di questa sceltaporteranno inevitabilmente a ricadute negative sotto l’aspetto occupazionale, in società che già versano in condizionidi dissesto economico-finanziario, dove peraltro continuano scelte gestionali, anche recenti, improntate a discutibili logiche di appartenenze”.

“Fare cassa basandosi su scelte frettolose  e basate su parametri di riferimento errati”, è sostanzialmente l’accusa che le aziende muovono al Comune di Alessandria, in un clima che non tende per nulla ad addolcirsi.

Da notare comunque che finora, nonostante la difficile situazione lavorativa, gestionale ed organizzativa (ed i pagamenti tuttaltro che regolari) il personale di entrambe le aziende non ha mai cessato di adempiere ai propri doveri nei confronti della cittadinanza, mantenendo attivi tutti i servizi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :