Magazine Salute e Benessere

Infortuni...

Creato il 26 marzo 2010 da Enzq87
Durante la carriera di uno sportivo, scarso o campione che sia, si possono verificare dei successi, delle delusioni e, molte volte, anche degli infortuni.I miei infortuni ed il mio corso di laurea sono indirettamente collegati.
A 16 anni iniziai a praticare kick boxing in una palestra vicino casa, spinto da un mio amico. Per chi non lo sapesse, la kick boxing è uno sport da combattimento: si menano mazzate per dirla semplicemente.Inizialmente ero molto in difficoltà perchè, essendo abbastanza tranquillo come persona, picchiare per sport non rientrava tra le mie aspirazioni. Col passare del tempo, però, ho iniziato ad apprezzare la kick: i continui miglioramenti, il mettersi continuamente in gioco e combattere su un ring davanti a tanta gente mi davano la spinta per continuare ad allenarmi.
Dopo il diploma decisi di entrare a scienze motorie per seguire la mia passione verso lo sport...e fu quì che iniziò a cambiare tutto!!! Studiando e sperimentando, pian piano iniziai a capire che i miei istruttori non erano realmente in grado di allenare dei ragazzi, figuriamoci creare degli atleti. Ho iniziato a fare di testa mia e, dopo 4 anni e mezzo di allenamento, litigai con uno di loro. Dopo una settimana, m'infortunai alla spalla sinistra, mentre dopo 3 mesi m'infortunai al ginocchio sinistro; al di là della sfiga che mi perseguitò in quel periodo, il primo infortunio fu a causa mia, mentre il secondo me lo procurò un handicappato di merda durante una partita di calcetto.
Grazie all' INcompetenza dei miei istruttori, il mio fisico ha subito gravi danni. Potenziare soltanto la catena cinetica anteriore è da pazzi, far fare sempre gli stessi allenamenti per 4 anni e mezzo senza programmazione è da pazzi, far eseguire in modo barbaro e privo di tecnica tanti esercizi...è da pazzi. M'infortunai 2 anni fa proprio per via di questi grossi squilibri muscolari e per l'incompetenza nella gestione degli atleti da parte loro.
Ed ora eccomi quì, con un'instabilità antero-posteriore della spalla sinistra (anche destra, ma si vedrà dopo) da OPERARE il 7 aprile a Pescara, mentre alle ginocchia (si perchè ho problemi anche al ginocchio destro), condropatia femoro-rotulea con iperpressione rotulea. Queste purtroppo dovrò tenermele, con tutti i dolori e problematiche varie, perchè la chirurgia non può nulla.
Non volete finire come me? Affidatevi a una persona competente.
Volete avere una possibilità di vincere nel vostro sport preferito? Affidatevi ad una persona competente.
Volete allenarvi, dimagrire, tonificare, ecc? AFFIDATEVI AD UNA PERSONA COMPETENTE!!!
Ah dimenticavo: i due istruttori che mi allenavano non sono laureati in scienze motorie (non sono laureati proprio a dire il vero)...a voi le conclusioni ;)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :