Magazine Calcio

Inter-Roma 1-3

Creato il 03 settembre 2012 da Domenico11
Inter-Roma 1-3Basta che non si inizi già a parlare di crisi. Ovvio che abbiamo un muso che scopa il pavimento e che non può fare piacere perdere all’esordio in casa. Ma ci può stare e, come si dice in questi casi, meglio ora che più in là col campionato. Che è un po’ come arrampicarsi sugli specchi.
La Roma è stata più forte sul piano fisico, ha avuto personalità nonostante alcuni giovanissimi schierati in campo dall’inizio o subentrati a partita in corso, è stata cinica nel momento cruciale della partita. L’Inter ha annaspato a lungo, è partita male, ha avuto una buona reazione dopo il gol di Florenzi, ma non è mai sembrata in grado fare suo l’incontro. Se a Totti concedi il tempo e lo spazio per la giocata, ti punisce. E così è stato, con l’assist del vantaggio giallorosso e con la verticalizzazione per Osvaldo che ha spaccato l’incontro.
L’Inter dietro ha ballato. Silvestre è stato disastroso, Castellazzi ha qualche colpa sul secondo e sul terzo gol, Zanetti non ha mai spinto. Finché sono durati Gargano, Guarin e soprattutto Pereira (il migliore tra i nerazzurri), il match è stato equilibrato. Dopo, non c’è stata più storia. E mentre i cambi di Zeman sono stati tutti azzeccati, i nerazzurri subentrati (Palacio, Cambiasso e Coutinho) non li ha notati nessuno. Si è salvato, non solo per il gol del provvisorio pareggio, un Cassano generoso e bravo nel fare salire la squadra, mentre Milito si è sfiancato, senza riuscire mai ad essere pericoloso e Sneijder, l’unico in grado di accendere la luce del gioco nerazzurro, si è concesso eccessive pause. In generale, ci sono stati troppi errori di misura negli appoggi, per lo più indotti dalla stanchezza. Il dato più preoccupante riguarda la condizione atletica: al rientro dall’intervallo sarebbe stato lecito attendersi il calo della Roma, invece è stata l’Inter ad andare in apnea, ad allungarsi pericolosamente, infine a scomparire.
Non mi fa piacere, ma trovo confermati i miei timori della vigilia: manca un vice-Milito e la difesa va registrata al più presto. E sperare che il crollo fisico sia soltanto un problema di preparazione.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Champions league : Inter fuori !

    Champions league Inter fuori

    Clamoroso l’Inter a San Siro nella gara di ritorno con il Marsiglia (all’andata terminò 1 a 0 per i francesi), vince 2 a 1 ma non passa il turno per il goal... Leggere il seguito

    Da  Weblink
    CALCIO, SPORT
  • Inter-Olimpique Marsiglia 2-1

    Inter-Olimpique Marsiglia

    È andata come doveva andare. Nell’unico modo possibile in questa disgraziata annata. Come all’andata, si sono rivelati fatali i minuti finali. Una partita che... Leggere il seguito

    Da  Domenico11
    CALCIO, SPORT
  • Inter - Marsiglia (2-1)

    Inter Marsiglia (2-1)

    INTER - MARSIGLIA 2 - 1Champions League - Ottavi di Finale (Ritorno) - 13.03.2012Clicca su Play per vedere gli Highlights della PartitaClicca su Play per... Leggere il seguito

    Da  Azzurro9
    CALCIO, SPORT
  • Inter-Atalanta 0-0

    Inter-Atalanta

    Il mio commento alla partita di ieri giunge a scoppio ritardato. Come l’Inter, d’altronde. C’è poco da dire o da aggiungere alle considerazioni che andiamo... Leggere il seguito

    Da  Domenico11
    CALCIO, SPORT
  • Agente Gargano: Inter? Vedremo a….

    Agente Gargano: Inter? Vedremo

    Aimicrofoni di Fcinternews.it hanno intervistato Vincenzo D’Ippolito, agente di Walter Gargano: “In questi giorni mi trovo a Buenos Aires e non ho letto quello... Leggere il seguito

    Da  Weblink
    CALCIO, SPORT
  • Juventus-Inter 2-0: il capolavoro bianconero!!!

    Juventus-Inter 2-0: capolavoro bianconero!!!

    La Juventus batte 2-0 l'Inter allo Juventus Stradium e rimane in scia del Milan. Nel tempio bianconero parte bene la Juve che ci prova ma non riesce a chiudere... Leggere il seguito

    Da  Juveincampo
    CALCIO, SPORT
  • Juventus-Inter 2-0

    Juventus-Inter

    E anche questa è andata. Ormai puntiamo a evitare l’onta dell’umiliazione. La condizione psicologica è prossima al crollo, per cui tutto è possibile. Per... Leggere il seguito

    Da  Domenico11
    CALCIO, SPORT

Dossier Paperblog

Magazines