Magazine Cultura

Intervista a giovanna profilio

Creato il 08 luglio 2014 da Linda Bertasi @lindabertasi

INTERVISTA A GIOVANNA PROFILIOCiao Giovanna, benvenuta nel mio blog. Raccontaci qualcosa di te.
Ciao Linda, grazie mille per avermi invitata nel tuo meraviglioso blog. Qualcosa di me? Uhm, vediamo un po’, da dove comincio…Ho 25 anni, sono un’operatrice informatica, ho sempre vissuto a Lipari (nelle Isole Eolie) e proprio lì gestisco un’attività insieme alla mia famiglia. Ho un cane e un coniglio, entrambe femmine che adoro più di qualsiasi altra cosa. Sono fidanzata con Domenico, fonte di ispirazione per i miei romanzi e credo di aver detto tutto…(ride)
Gestisci assieme alla tua famiglia un negozio di giocattoli a Lipari, città in cui risiedi. Dove trovi il tempo per scrivere?
Il tempo lo si trova sempre, tra una cosa e l’altra. Fortunatamente, il mio non è un lavoro particolarmente frenetico, quindi tra uno stacco e l’altro, delle pause si trovano sempre e quando non si può, la sera e la notte mi fanno compagnia per i capitoli migliori. (Eh sì, scrivo molto meglio di notte che di giorno).
Sei anche un’appassionata lettrice. Tre romanzi dai quali non ti separeresti mai?
Io adoro Michael Connelly. Non resterei mai senza un suo best seller perché li adoro troppo. Altri due romanzi da cui non mi separerei mai sono: il mio, Diario di una cacciatrice (perché è stato il primo) e "In viaggio con te" di Nadia Boccacci. Leggerei il libro di Nadia praticamente ogni giorno se potessi ma rischierei d’impararlo a memoria e mi passerebbe la voglia di sfogliarlo.
Gestisci anche il tuo blog ‘Giovanna Profilio’ e recentemente hai anche un’altra pagina sul social Facebook ‘Red VelvetGraphics’ dove offri servizi agli autori. Parlacene.
La pagina di grafica è nata per caso. Non avrei mai pensato, un giorno, di poter aprire una pagina del genere che offrisse dei servizi grafici ad altri autori come me. È aperta da poche settimane e ha già quattrocento iscritti ed è attiva quanto basta sia la pagina che la casella email delle richieste. Questa cosa mi rende orgogliosa e felice, è bello sapere che qualcuno apprezza ciò che fai al di là della scrittura.
I servizi per gli autori sono i classici servizi di grafica: le timeline per le proprie pagine o i propri blog, le book cover’s o anche solo una semplice immagine di promozione. Tra questi, c’è anche un altro servizio, ossia la creazione di gadget inerenti sempre ai propri romanzi (portachiavi in fimo – segna libro – ciondoli etc etc)
Amo questa pagina perché così come la scrittura ha un potere che non so descrivere…quando inizio a lavorare di grafica io mi perdo. Tutto si annulla ed entro in un mondo nuovo…magico e colorato.
Assieme a un gruppo di autrici, gestisci il blog letterario ‘La gazzetta dello scrittore’. Di cosa si tratta nello specifico?
La gazzetta è una scommessa andata in porto. È un progetto iniziato per gioco che ci ha coinvolte sempre più in qualcosa di unico e indissolubile. Siamo uno staff di autrici insieme a Elisabetta Baldan che è la nostra grafica e a Rossella Sicilia Scilingo che si occupa dei nostri booktrailer. Pubblichiamo sulla gazzetta recensioni, interviste, approfondimenti e curiosità per non parlare della sezione editing che adoro…
Siamo ancora in fase di assestamento, gestire tante teste non è facile ma noi riusciamo sempre a cavarcela. Abbiamo messo su un progetto ambizioso ma non ci tiriamo indietro e vista la partecipazione affluente siamo contente così.
E, sempre con questo gruppo di scrittrici, nasce l’idea per una raccolta di racconti che vede la luce2013 con il titolo “Il libro e la rosa” edito dal marchio Amiche di Penna. Dacci un assaggio del tuo racconto “Il libro delle Ombre. 
Il mio racconto è ambientato in un luogo creato dalla mia fantasia. I protagonisti sono un fratello e una sorella che vanno a caccia di tesori nascosti e si imbattono in qualcosa ben più grande di loro. Ci saranno inconvenienti e colpi di scena che spero appassioneranno il lettore…non ti svelo di più perché essendo un racconto breve rischio di dirti tutto. :P
Nel Luglio 2013, pubblichi il tuo romanzo d’esordio “Diario di una cacciatrice”. Cosa troveranno i lettori al suo interno?
Troveranno un mix di emozioni. Ho vissuto la storia di diario di una cacciatrice un po’ sulla mia pelle. All’interno di quel romanzo ho messo una parte di me, cioè pezzi del mio diario segreto. La storia si concentra su Melissa la cacciatrice di vampiri e su Dimitri, demone dai meravigliosi occhi (non vi dico come sono). Entrambi dovranno combattere contro loro stessi prima di affrontare tutto il resto. Attualmente, il romanzo è ancora disponibile su Amazon (ma solo per poco) perché presto verrà rimosso a causa di una nuova edizione del tutto rinnovata. Ci sarà un cambio di cover (graficata da Elisabetta) e delle modifiche ai contenuti con degli extra da non lasciarsi sfuggire. Ma non è tutto…perché arriverà finalmente il cartaceo che tutti aspettavano con ansia e non vedo l’ora!
http://www.amazon.it/Diario-una-cacciatrice-Giovanna-Profilio-ebook/dp/B00DXMVFQK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1401783464&sr=8-1&keywords=diario+di+una+cacciatrice

Come hai annunciato, questa pubblicazione sta per essere rilanciata con una nuova cover e contenuti inediti. Perché questa scelta?
Perché sono cambiata. Con il tempo impari tante cose e non vedi l’ora di metterle in pratica…
Iniziai a scrivere quel romanzo a dodici anni, vorrei solo darmi una seconda chance e vedere cosa è cambiato e soprattutto vedere cosa ne penseranno i miei lettori. Rileggendo il romanzo adesso, mi rendo conto che troppe cose sono state tralasciate, perché non riprenderle in mano e dargli il giusto equilibrio?   Quali tematiche affronti nel tuo libro? 
Beh, ci sono tematiche intense come l’abbandono e il successivo ritrovamento di qualcosa che la nostra protagonista credeva di aver perduto per sempre. Ci sono dei colpi di scena che fanno riflettere e che colpiscono emotivamente. Così come colpisce la perdita di una figura così importante come quella della propria madre.
Qual è stato l’input per “Diario di una cacciatrice”?
Un film sui vampiri e la pioggia…tutto qui. Avevo una penna in mano e un foglio che mi osservava minaccioso dal tavolo davanti a me, così, un po’ per noia e un po’ per gioco ho dato vita al primo capitolo del romanzo. Poi ho messo da parte l’euforia del momento per riprendere tutto cinque anni dopo…
In un’epoca costellata di libri sui vampiri, perché il tuo romanzo dovrebbe incuriosire il lettore?
Non lo so. Ti potrei dire che il mio libro è diverso ma è normale che per me lo sia… Quello che posso dire è che molti libri sui vampiri raccontano di vampiri e basta, ecco, "Diario di una cacciatrice" non è questo.
Non ci sono solo vampiri, cacciatrici, demoni e streghe. C’è l’amore, ci sono i sentimenti, c’è il dolore, la rabbia…un po’ tutto. C’è un mix di cose che solo chi legge può sentire…provare…toccare con mano.
Hai altri progetti di cui vuoi metterci a parte?
Sì, ho altri progetti che spero verranno alla luce presto. Primo tra tutti un romanzo che sarà una sorpresa un po’ per tutti che è “La dimora del vampiro”. Poi ci sono dei racconti brevi e una saga che mi frulla nella testa da un po’…ah, arriverà anche un autobiografico.
E’ stato un grandissimo piacere ospitarti nel mio blog, ti aspetto per i tuoi prossimi lavori.
Il piacere è stato mio e grazie mille per questa opportunità. 
Per seguire Giovanna   GIOVANNA PROFILIO -SCRITTRICE
https://www.youtube.com/watch?v=UTvvN7RPlvA

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Intervista a Roberto Baldini

    Intervista Roberto Baldini

    Ciao Roberto, per me è un onore ospitarti nel blog. Vuoi raccontare qualcosa di te al nostro pubblico? E mi raccomando, non peccare di falsa modestia, o sarò... Leggere il seguito

    Da  Soleeluna
    CULTURA, LIBRI
  • Intervista a Francesco Falconi

    Intervista Francesco Falconi

    Giovedì scorso, 30 gennaio, abbiamo avuto l’onore e il piacere di intervistare Francesco Falconi, autore di molti romanzi young adult e di Muses (edito... Leggere il seguito

    Da  Visionnaire
    CULTURA, LIBRI
  • Intervista a giorgia russo

    Intervista giorgia russo

    Ciao Giorgia, benvenuta nel mio blog. Raccontaci qualcosa di te. Cara Linda, ciao, grazie di avermi invitata. Eh… mi ero ripromessa di affrontare questa domanda... Leggere il seguito

    Da  Linda Bertasi
    CULTURA, LIBRI
  • Intervista a paola ferrero

    Intervista paola ferrero

    Ciao Paola, benvenuta nel mio blog. Raccontaci qualcosa di te.Ciao, innanzitutto ti ringrazio per l’invito. Parlare di me è sempre difficile se non lo faccio... Leggere il seguito

    Da  Linda Bertasi
    CULTURA, LIBRI
  • Intervista a francesca regnoli

    Intervista francesca regnoli

    Bentornati al nostro appuntamento mensile con la rubrica "L'artista che c'è in te", che vi fa conoscere più da vicino i talenti che si nascondono dietro alla... Leggere il seguito

    Da  Linda Bertasi
    CULTURA, LIBRI
  • DIARIO DI UNA CACCIATRICE di Giovanna Profilio

    DIARIO CACCIATRICE Giovanna Profilio

    Oggi vi segnalo un'interessante uscita di un'autrice che avrò presto il piacere di intervistare. Sto parlando di Giovanna Profilio e del suo "Diario di una... Leggere il seguito

    Da  Linda Bertasi
    CULTURA, LIBRI
  • Intervista a roberto modolo

    Intervista roberto modolo

    Ciao Roberto, benvenuto nel mio blog. Raccontaci qualcosa di te.Ciao Linda! Ti ringrazio di avermi invitato nel tuo blog. Mi chiamo Roberto Modolo e sono nato... Leggere il seguito

    Da  Linda Bertasi
    CULTURA, LIBRI