Magazine Cultura

Intervista a isabella izzo

Creato il 06 aprile 2014 da Linda Bertasi @lindabertasi

INTERVISTA A ISABELLA IZZOCiao Isabella, benvenuta nel mio blog. Raccontaci qualcosa di te.
Il diploma all’Istituto Tecnico Commerciale e la frequentazione di due anni all’Università dei Beni Culturali. Com’è nata in te la passione della scrittura e qual è stato l’input che ti ha fatto prendere in mano carta e penna?
Tra le tue passioni annoveri anche l’archeologia. Parlacene.
Nel 2012, pubblichi il tuo primo romanzo “Harbor – storia di un regno”. Di cosa si tratta?
E, nel 2013, pubblichi il secondo romanzo “La schiava dei Tudor” edito dalla ‘Libro/Mania’. Cosa troveranno i lettori al suo interno?
http://www.amazon.it/La-schiava-dei-Tudor-romanzo-ebook/dp/B00E5X6A6GQuali tematiche affronti nel tuo edito e quale messaggio hai voluto trasmettere?
Qual è stato l’input per “La schiava dei Tudor”?
L’ambientazione storica del tuo romanzo è quella dell’epoca tudoriana, come suggerisce il titolo. Perché questa scelta?
La tua storia si svolge a Whitby, nel Nord Inghilterra, dove risiedono ancora i resti della famosa Abbazia.  Perché hai scelto proprio questo Paese?
“La schiava dei Tudor” è stato l’ebook più venduto in un solo giorno, nel 2013. A cosa pensi sia dovuto questo successo?
A breve, questo romanzo sarà disponibile anche in cartaceo, edito dalla DeAgostini. Parlacene.
Hai qualche altro progetto di cui vuoi metterci a parte?
E’ stato un piacere ospitarti nel mio blog. In bocca al lupo per il tuo lavoro!
Grazie a te Linda! E grazie a tutti i lettori che mi sostengono e che vivono con me le mie storie! 
Per seguire Isabella   ISABELLA IZZO OFFICIAL

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog