Magazine Famiglia

"Inventarsi" un sabato

Da Stefanod
Anette oggi è via tutto il giorno per una möhippa (addio al nubilato). A me quindi il compito di "inventare" un sabato con le bimbe. Scambio di sms con un amico con figli di età simili ad Eleonora e Sofia e ci siamo dati appuntamento al laghetto vicino a casa che, nonostante l'inverno quest'anno sia "mite" è ghiacciato abbastanza per poterci pattinare sopra. Vesti le bimbe, fai un termos di cioccolata calda ed uno di sciroppo di ribes (caldo anche quello), prendi qualche biscotto e via.
Arrivati al laghetto, mentre ci mettiamo i pattini ecco che troviamo, inaspettatamente, una compagna di classe di Eleonora con mamma e fratellino. Nel frattempo ci hanno raggiunti gli amici dell'appuntamento iniziale. Dopo un po' che pattiniamo si aggrega al gruppo anche il papà della compagna di classe. Pattinare con l'aria qualche grado sotto lo zero fa venir voglia di uno spuntino e lo sciroppo di ribes ha avuto un successone. All'ora di tornare a casa Eleonora mi ha chiesto di poter invitare a pranzo la sua compagna, e visto che andava bene a tutti così è stato. Papà e fratellino sono poi venuti da noi per l'ora di merenda e fra una chiacchera e l'altra abbiamo tirato sera. E così è passato il sabato.
Adesso nevica. Domani slittino?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines