Magazine Cultura

Io sempre in prima fila quando c’è da sperare

Creato il 29 maggio 2010 da Pupidizuccaro

Dicono tutti:
“Ah, la voluttà del proibito!”
Io non capisco.
Io non ho mai cercato che il permesso,
le porte aperte,
le stanze calde,
e come arrivare alla sala del trono.

Io sempre in prima fila
quando c’è da sperare,
sempre in ammirazione
per chi fa qualche cosa,
forse, mi dico,
mi prenderà con sé,
poi son delusa a morte e mi ubriaco
di utopie e apocalissi.

Per fortuna gli altri non lo sanno,
i cari altri
che tutto possono,
da cui tutto dipende:
io sono peggio del cucciolo che sbrana
il cuscino, la cuccia
se lo lasciano a casa,
io sbrano anche me stessa.

Anna Maria Carpi (Compagni corpi, 2004)

Pochi versi per mostrare tutta l’anima primitiva, infantile, onnipotente di una donna che con parole semplici e crude esprime una condizione comune alla maggior parte degli esseri umani. Lo stesso titolo della raccolta in cui è contenuta questa poesia, “Compagni corpi”, è un riferimento esplicito all’autodistruttività insita in ogni uom-bambino che rimane deluso dall’esistenza e che reagisce con primitiva violenza. L’unico strumento di cui dispone. Le tre metafore, scandite e icastiche, che si susseguono nei versi non fanno altro che denotare una mancanza e suggerire una soluzione che, invece del bianco e nero, del tutto o del nulla, sembra condurre alla strada della riflessione e del dialogo. (Vittoria Dragotta)

La Metafora viva!

< I giusti (J. L. Borges)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Io sono ozzy!

    sono ozzy!

    IO SONO OZZY   Autore: Ozzy Osbourne con Chris Ayres Arcana Edizioni- pp.gg. 319- euro 18,50- 2010   Dicevano che non avrei mai scritto questo libro. Che si... Leggere il seguito

    Da  Ilbicchierediverso
    ALTRO LIBRI, CULTURA, LIBRI
  • Io non capivo

    capivo

    Dell’orgoglio fanno una collana!   E’ la violenza il loro vestito; gli empi ammassano ricchezza vana. Invano, dunque, il cuore pulito Ho serbato? Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, LIBRI
  • Trovalo tu, che lo sistemo io – James Hadley Chase

    Trovalo sistemo James Hadley Chase

    E con Trovalo tu, che lo sistemo io finisco il doppio volume dedicato a James Hadley Chase che avevo iniziato con Sul mio cadavere (ma la mia avventura nel... Leggere il seguito

    Da  Soloparolesparse
    CINEMA, CULTURA, GIALLI, LIBRI
  • Io ballo con te

    ballo

    Lasciamo parlare anche il corpo nel suo linguaggio più naturale; essere naturali fa bene anche alla mente… Archiviato in:affettività, amici, divertimento,... Leggere il seguito

    Da  Dallomoantonella
    CULTURA, DANZA, PALCOSCENICO
  • Io aspetto il momento giusto

    aspetto momento giusto

    So  che le mie amiche l’hanno già fatto; so che io sono forse la sola che lo deve ancora fare e questo mi fa sentire diversa, come malata, mi fa sentire come ... Leggere il seguito

    Da  Dallomoantonella
    CULTURA, PER LEI, SESSO, SESSUALITÀ, SOCIETÀ
  • Io te noi voi

    Capita di scaricare un sacco di dischi dalle copertine fascinose e dai titoli promettenti. Capita che l’ascolto non sia poi tutta questa Divina Rivelazione. Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    CULTURA, MUSICA
  • Io me la draquilerei

    draquilerei

    Sarà che nell'ambiente ha l'etichetta della rompipalle.Sarà che sarà veramente rompipalle.Sarà compagna.Sarà l abito rosa. Leggere il seguito

    Da  Cielosopramilano
    CULTURA, SOCIETÀ

Magazine