Magazine Lavoro

IO SONO GRASSO E POSSO DIMAGRIRE, LA TUA COGLIONAGGINE INVECE NON SI PUò ESAURIRE.

Da Gioacchina @disoccupingegna

acts0024_io_sono_grasso

 

SONO INCAZZATA NERA E OGGI MI SFOGO.

TU COMMESSO DEI UNO DEI PIù PRESTIGIOSI NEGOZI DI ABBIGLIAMENTO DI LECCE, CHE MI GUARDI CON FACCIA SCHIFATA QUANDO TI CHIEDO UN ABITO DA CERIMONIA, CHE SBUFFI AL PENSIERO DI ANDARE IN MAGAZZINO A PRENDERE UNA 62 E CHE MI MOSTRI UNA 56, CHE MI CONSIGLI VIVAMENTE DI ANDARE DA UN SARTO, QUANDO ALTRI 15 NEGOZI (NON PER TAGLIE FORTI) MI HANNO TROVATO IL VESTITO SENZA PROBLEMI. TU CHE PENSI CHE UN UOMO ED UNA DONNA CHE ENTRANO IN UN NEGOZIO DI ALTA MODA VESTITI NORMALI NON SIANO DEGNI DI ESSERE SERVITI…

SAPPI CHE: 

IO POSSO DIMAGRIRE…MA LA TUA INTELIGENZA NON POTRA’ AUMENTARE…

Succedeva ieri a Lecce, in piazza Mazzini…resto schifata e allibita, ho tutto il diritto di entrare in polo in tutti i negozi e non per questo devo essere servita come una pezzente…ho tutto il diritto di pesare quanto voglio senza essere giudicata o servita male. Non hai il vestito, dimmelo…NON SBUFFARE, NON TRATTARMI MALE E SE NON TI PIACCIO COME SONO VESTITA SAPPI CHE NEANCHE A ME PIACE PARLARE CON GLI STUPIDI MA IERI TI HO RIVOLTO LO STESSO PAROLA.

POI SE LA POLO MIA TI FA SCHIFO, SAPPI CHE IL CALZINO A POIS FUXIA CON LE SCARPE DI PELLE NERA E UNA CAMICIA GIALLA NON FANNO DI TE UNO STILISTA MA UNO CHE SI è VESTITO CON LE UNICHE COSE PULITE CHE AVEVA.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :