Magazine Scienze

Italia, ecco il solare che si condivide

Creato il 13 marzo 2015 da Pdigirolamo

SolarPowerPlantSerpaSi chiama Solar Share ed è il primo “energy network” italiano nato per condividere a distanza l’energia solare che già coinvolge 121 famiglie dislocate su tutto il territorio.

È in assoluto il primo esempio nazionale di rinnovabili a distanza, che consente di portare in tutta Italia l’energia solare prodotta dall’impianto leccese della Masseria del Sole.

E così, nell’era dei social network, arriva anche l’”energy sharing”. Le famiglie che hanno già aderito all’iniziativa, promossa da LifeGate in collaborazione con ForGreen, lo habbo fatto per diversi motivi: investire nelle FER, ovviamente, ma anche per poter avere un impianto di energia solare a prescindere da dove si risiede, poter risparmiare ed essere autonomi.

Fino a oggi sono 13 le regioni convolte: il maggior numero di adesioni si registrano in Veneto e Lombardia, seguite da Piemonte, Emilia Romagna, Liguria, Trentino Alto Adige, Umbria, Toscana, Puglia, Lazio, Sardegna, Friuli e Abruzzo.

Le famiglie che hanno aderito al progetto hanno scelto di diventare socie della Cooperativa Energia Verde WeForGreen e hanno partecipato all’acquisto dell’impianto solare che è in grado di produrre l’energia necessaria a soddisfare il loro fabbisogno energetico.

 

[foto da wikipedia.it]



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :