Magazine Hobby

Italian Poker Tour Sanremo: vince Alessandro Meoni

Da Poli @PoliPoker_

Si è chiuso ufficialmente l’Italian Poker Tour di Pokerstars con la vittoria di Alessandro Meoni su un Final Table davvero prestigioso e soprattutto combattuto, come era nelle aspettative della vigilia. L’ultimo atto di questa edizione Sanremese del torneo Italiano più importante dell’anno ha registrato dunque la vittoria di Meoni su un field di 375 giocatori ed un prizepool da ben 727.500€ con 180.000€ portati a casa dal giocatore Italiano.

 

Si giunge al Tavolo Finale dopo l’eliminazione di alcuni nomi importanti, tra i quali Cecilia Pescaglini e Sergio Castelluccio, mentre l’uomo bolla è stato Davide Bonometti, che comunque può ritenersi più che soddisfatto della sua prestazione e porta a casa la moneta da 10.710€. Vicini al Final Table anche Domenico Cordì e Filippo Voconi che però non sono riusciti a centrare l’obiettivo più importante.

I protagonisti di questo Tavolo Finale sono gli Azzurri; ben cinque, contro tre stranieri. Nel chipcount troviamo infatti Nicolò Allisiardi, Andrea Dato, Raffaele Bertolucci, Alessandro Meoni, i Francesi  Norbert Dolay Julien e Johnatan Maisonneuve , Giuseppe Zarbo  e lo Spagnolo Omar Rodriguez. Allisiardi, qualificato Pokerstars inizia il Tavolo Finale da Chip leader; atteggiamento poco aggressivo nelle prime mani di gioco ma ci penserà Bertolucci a cambiare la situazione.

 

Dato, Meoni e Bertolucci protagonisti assoluti di questo Tavolo Finale; la situazione si sblocca, dopo un periodo di gioco lungo e macchinoso, quando si va all-in Dato-Bertolucci per un monster pot da quasi 3 milioni di euro che porta Dato a rimanere cortissimo quando sono rimasti solo cinque giocatori. I primi ad uscire sono stati Maisonneuve , Zarbo ed Omar Rodriguez  che non riescono a scrollarsi di dosso forse un po’ troppa prudenza.

 

Dato esce contro Meoni in quinta posizione dopo un call obbligato e 36.000 euro di premio portati a casa. Bertolucci rimane per lungo tempo chip leader e si rivela come la vera sorpresa di questo Tavolo Finale; tiene Dolay, complice dell’uscita rapida di Allisiardi, e si resta in tre con Meoni, Dolay e Bertolucci sempre chip leader assoluto.

 

L’Heads-up si decide quando Dolay, rimasto cortissimo, va all-in con JJ contro A5 di Meoni che chiama; board che mostra l’Asso ed inizia lo scontro testa a testa tra i due migliori giocatori di questo Final Table con una sfida tutta in Azzurro. Heads’up lungo e molto tecnico, visto anche lo stack iniziale praticamente appaiato; entrambi i giocatori sono prudenti in questa fase con Meoni leggermente più aggressivo e che spesso andato corto riesce con abilità a rimanere in partita. Il chipcount resta praticamente immobile per qualche ora  ed il tavolo si preannuncia da subito estremamente, forse troppo, macchinoso.

 

Non si può parlare di vera e propria svolta ma più che altro di una naturale evoluzione della partita a favore di Alessandro Meoni che alla fine alza al cielo la picca e mette un piede nella storia del poker, meritando ampiamente questo titolo.

 

Risultati Final Table:

1) Alessandro Meoni

2) Raffaele Bertolucci

3) Dolay Julien

4) Nicolò Allisiardi

5) Andrea Dato

6) Omar Rodriguez

7) Johnatan Maisonneuve

8) Giuseppe Zarbo

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :