Magazine Tecnologia

Jimmy Iovine di Beats rinnovo di Apple?

Creato il 15 luglio 2014 da Macfordummies @MacforDummies

L’ingresso di Jimmy Iovine in Apple conta davvero molto per la compagnia di Cupertino. Creatore di Beats, Jovine ha anche saputo lanciare la sua azienda e così  rinnovare la sua immagine più volte.

Iovine ha realizzato  lampi di genio, come la campagna “The Game before the Game” che ha decisamente oscurato l’azienda leader nella costruzione di cuffie per la musica: Sony. Durante i Mondiali di Calcio in Brasile, sono stati in questo modo lanciati i giocatori a farsi vedere con cuffie Beats al collo che la FIFA ed è così dovuta intervenire per obbligarli a portare unicamente le marche dello sponsor ufficiale Sony.

Tanta abilità non è così passata inosservata da Apple.

Altra invenzione di Iovine: dopo la premiazione della Germania campione del mondo, Beats ha anche rimediato ai giocatori tedeschi delle cuffie in oro 24 carati, facendo un’altra volta notizia a scapito di Sony.

La ciliegina sulla torta: Naomi Campbell era una delle  ospiti della festa.

L’acquisto di Beats da parte di Apple non sarebbe nato unicamente per la musica e la produzione di cuffie, bensì per poter rinnovare l’immagine dell’azienda nel campo della pubblicità.

I dirigenti di Apple “sostengono che sono dei geni del marketing”, secondo un’agenzia.

L’arrivo di Iovine a Cupertino sarebbe utile per poter rilanciare l’immagine dell’azienda, presa recentemente di mira da una campagna pubblicitaria di Samsung.

Apple potrebbe quindi lasciare TBWA, l’agenzia pubblicitaria che ha seguito tutte le ultime campagne della Mela.

Si vocifera che la creatività si inizia a ridurre e che a Cupertino stiano cercando di meglio,

tant’è che Apple abbia deciso di impiegare molti specialisti di pubblicità per poter curare l’immagine della società.

 

Tags:Apple, Beats, Jimmy Iovine

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog