Magazine Cultura

John Fante: mio padre era uno di loro

Creato il 29 novembre 2011 da Paciampi
John Fante: mio padre era uno di loroEra una ghenga di strambi, irascibili, duri individui da previdenza sociale: gente ringhiosa, frontale, vecchi bastardi maligni e aspri, che però se la spassavano col loro spirito crudele e i modi profani del loro cameratismo. Non filosofi, non vecchi oracoli che si pronunciavano dalle profondità della loro esperienza della vita; ma soltanto vecchi che ammazzavno il tempo, in attesa che l'orologio si scaricasse. Mio padre era uno di loro
Tenero dissacrante irresistibile John Fante...
E che grande libro che è La confraternita dell'uva, canto del cigno di uno scrittore che forse non ho coltivato come avrei dovuto, convinto, chissà perchè, di trovarmi di fronte a una delle innumerevoli voci della letteratura americana, una delle tante, confusa tra le tante.
E invece come si stacca da tutto quanto ho letto negli ultimi tempi, questa elegia del padre, impastata di malinconia di affetto di risentimento di rabbia di umorismo... e quante cose che ci sono in questo libro che scolpiscono un ritratto indimenticabile di un uomo irascibile violento alcolizzato ignorante dissipatore quasi sempre insopportabile, un uomo che è un padre padrone. Che porta su di sè tutte le ferite e le miserie di un italiano emigrato nell'America che non era il grande sogno per tutti.
E tuttavia un uomo che con le sue mani di lavoratore ha fatto meraviglie, lui che ha costruito una mezza città a forza di sudore e sputi e bestemmie. E in fondo un artista.
Un amico unico per la sua confraternita di beoni e giocatori. E sì, un uomo unico, anche lui come tutti indispensabile. 
Da leggere, assolutamente.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un autografo di John Howe

    autografo John Howe

    Nel 2003 (14-31 gennaio) la Società Tolkieniana Italiana organizzò una bellissima esposizione ospitata a Castel Sant'Angelo di Roma con le opere originali dei... Leggere il seguito

    Da  Tolkieniano
    COLLEZIONISMO, CULTURA, LIBRI
  • L’ultimo bambino – John Llewellyn Moxey

    L’ultimo bambino John Llewellyn Moxey

    7 marzo 2012 Lascia un commento Futuro non troppo lontano e regole ferree per il controllo demografico. Non piu’ di un bambino per coppia e cessazione di ogni... Leggere il seguito

    Da  Maxscorda
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • John Jude Palencar

    John Jude Palencar

    L'arte, i dipinti e le illustrazioni di John Jude Palencar (1957, Fairview Park, Ohio, USA) tra fantascienza, horror, fantasy e spettacolari riferimenti ai... Leggere il seguito

    Da  Ant
    ARTE, CULTURA, LIBRI, MUSICA, TALENTI
  • Recensione: John Carter

    Recensione: John Carter

    Il supermegakolossal della Disney è sbarcato in sala, pronto a conquistare il botteghino... o forse no. Dopo aver rilanciato il coloratissimo mondo di Tron, la... Leggere il seguito

    Da  Giobblin
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • STONER - di John Williams

    STONER John Williams

    Titolo: StonerAutore: John WilliamsEditore: FaziAnno: 2012 La vita di William Stoner è anonima e incolore e si consuma stancamente, senza avventure né colpi di... Leggere il seguito

    Da  Ilibri
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • John Brophy

    John Brophy

    Le opere di John Brophy nascono nel suo computer e poi crescono e arrivano a maturazione su tela. Il suo stile estremamente originale e interessante trae... Leggere il seguito

    Da  Ant
    ARTE, CULTURA, LIBRI, MUSICA, TALENTI
  • "Stoner" di John Williams (Fazi)

    "Stoner" John Williams (Fazi)

    «Il ritratto magistrale di un uomo autenticamente virtuoso.»The New Yorker Titolo: StonerAutore: John WilliamsEditore: FaziCollana: Le stradeTraduttore:... Leggere il seguito

    Da  Maila Tritto
    CULTURA, LIBRI