Magazine Media e Comunicazione

Jovanotti, tour-party con il dubbio di Sanremo e la voglia di Rai 1. Giancarlo Leone conferma l'esistenza di un dialogo con il musicista (Adnkronos)

Creato il 08 giugno 2013 da Nicoladki @NicolaRaiano
Jovanotti, tour-party con il dubbio di Sanremo e la voglia di Rai 1. Giancarlo Leone conferma l'esistenza di un dialogo con il musicista (Adnkronos) Uno show negli stadi che come promesso è una "supermegafesta" dance che ripercorre 25 anni di carriera, il dubbio se accettare o no la proposta di Fabio Fazio di fare con lui Sanremo 2014 ("Mi piacerebbe. Ci siamo dati appuntamento a settembre ma anche se non si farà non sarà per un rifiuto ma per altri impegni. Comunque, con Fabio prima o poi qualcosa insieme la faremo") e la voglia di un suo show su Rai 1 in 4-5 puntate "fatto di musica, ospiti e amici". E in cantiere il suo primo disco in inglese, richiestogli dall'etichetta americana che ha già pubblicato una sua raccolta. Jovanotti è un fiume in piena e si è raccontato così ai giornalisti dopo le due ore e mezzo di concerto con cui ieri sera allo Stadio del Conero di Ancona ha aperto il suo primo vero tour negli stadi, che si concluderà il 20 luglio a Cagliari.
"Ci sono molti progetti con Jovanotti per Rai 1, sia di one-man show a più puntate sia di altri format di cui per riservatezza non posso parlare". Così il direttore di Rai 1, Giancarlo Leone, conferma all'Adnkronos l'esistenza di un dialogo con il musicista su diverse possibilità di un suo approdo televisivo sulla rete ammiraglia Rai, dopo che lo stesso Jovanotti ne ha parlato a margine dell'apertura del suo tour negli stadi. "Per Rai 1 -aggiunge Leone- Jovanotti rappresenta il presente ed il futuro della musica e dello spettacolo italiani. Speriamo che presto si realizzi qualcosa. Sanremo? Non dico nulla", conclude.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog