Magazine Per Lei

Just married? Just friends!

Creato il 09 novembre 2010 da Ltfgg

Se l’amico-fritz non si arrende, ricorri al piano b: ricorri a Tony B.
Non lo sopporto più. Aiutami!
Andiamo a limonare sotto casa sua!

***
Quattro anni fa. Il primo incontro. Una stupenda giornata di maggio, al parco. Ci sediamo su una panchina. Qualche battuta, scherzo, solletico. Le solite cose per rompere il ghiaccio, insomma. Guardo il cielo e tutto intorno al sole c’era l’arcobaleno.
Lo vedi anche tu?
Sì!
Tutta la felicità di quel momento era racchiusa in quell’arcobaleno.
Sono tornata a casa con l’eritema e con un sorrisone da ebete. Niente baci. La cosa più bella che potesse succedere: volevamo e potevamo, ma non l’abbiamo fatto. Bastava così.

Una settimana dopo ho preparato la valigia. Ho raccontato un mucchio di bugie ai miei genitori, pregando in cinese di non essere sgamata. E sono partita. Con lui.
Dieci ore di treno. Ci siamo dormiti addosso. L’ho guardato, con la sua camicia azzurra tutta stropicciata e i pantaloncini con le tascone colme di cellulare, i-pod e sigarette. Impeccabile.
Di quel viaggio ricordo ogni minimo dettaglio, nonostante abbia solitamente una memoria da novantenne. È stato un sogno, tanto che ancora oggi se ci penso mi tiro i pizzicotti per capire se è stato vero. In tre giorni abbiamo attraversato tutta l’Italia. Mi sentivo un po’ come Thelma e Luise messe insieme. Libera libera libera!

Ma le cose belle durano sempre troppo poco. E tornati nelle rispettive case, lontani 80km, ci siamo dimenticati. Sono stati mesi brutti. Se lo cercavo, non lo trovavo. Se mi chiamava, mi illudevo. L’ho amato e odiato.

Poi ognuno è andato avanti per la sua strada.
Probabilmente è vero che ogni cosa ha il suo tempo. Forse allora era il momento sbagliato.

Oggi Tony B è uno dei miei migliori amici. La persona da cui mi rifugio quando ho bisogno di affetto, anche se non è palpabile.

Just married? Just friends!

***
Se succedesse di nuovo qualcosa, credi che comprometterebbe la nostra amicizia?
No! Saremo amici per sempre.

O al massimo ci sposeremo!
{Già me lo immagino mentre si gratta! :D}


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine