Magazine Cultura

KARA – Girls Forever

Creato il 04 dicembre 2012 da Ickopowah @ickopowah

KARA – Girls Forevercd+dvd & itunes deluxe edition cover

Sotto il continuo flusso dei gruppi coreani in Giappone le KARA di certo non vogliono essere dimenticate ed a un anno di distanza dal loro precedente album, ecco il terzo disco del gruppo fra i più conosciuti in Sol Levante. Nonostante un singolo di gran successo e uno di medio successo il disco non ripete i precedenti successi e si posiziona ad una comunque buona seconda posizione con poco meno di 100.000 copie vendute in tre settimane.

Speed Up è probabilmente una delle poche bellissime canzoni di questo disco, una traccia potente, sensuale, che non esitata a mostrare il gruppo sotto una luce più adulta rispetto ai lavori precedenti. Meno emozionante ma comunque la seconda bella canzone del disco è Electric Boy, ultimo singolo promozionale del disco. Come dice il titolo la base è elettronica e trasmette un’energia potente e divertente. Non ci sono effetti particolari a coprire le voci delle ragazze dunque la traccia appare alquanto pulita. La seguente traccia intitolata Gimme Gimme ha un’arrangiamento più “calmo”, se così lo si può definire, rispetto alle precedenti canzoni. Il ritmo è allegro e facilmente trascina l’ascoltatore nel mood della traccia, che quasi riporta ai precedenti album. Shake It Up è invece il terzo punto forte del disco con l’arrangiamento che ricorda molto le canzoni delle 4minute, così come anche il loro modo di cantare/parlare. Ottima sperimentazione devo dire, che finalmente porta il gruppo a scoprire altre loro qualità. Passiamo all’ R&B con Kiss Me Tonight, che purtroppo rovina l’ottima piega che l’album stava prendendo. La canzone sembra adatta alle precedenti uscire, ma di sicuro non a Girls Forever che sembrava porsi su un piano più elettronico. Orion è la canzone più lenta del disco, e sinceramente speravo in qualcosa di sfarzoso a differenza di questa blanda e riproposta melodia dal feeling natalizio/invernale. Le voci sono belle, ma purtroppo è il contorno a rovinare la visione generale del brano. Torniamo al tema electro/dance con Oops!, una traccia completamente nuova per i fan di vecchia data del gruppo. Anche qui troviamo una nuova sperimentazione che non delude affatto, anche se di certo non è fantastica come le prime tre canzoni. Sexy e potente, ma non abbastanza da spiccare fuori dal disco. Rock On è una canzone che si può tranquillamente ignorare perché si tratta delle melodie più scontate del gruppo riproposte in una sorta di remix elettronico scadente. Più ascoltabile e interessante è la dolce Innocent Girl, che cade meno nel scontato della precedente, ma che comunque non aggiunge niente di nuovo alla discografia del gruppo, specialmente per la breve durata della canzone. Concludiamo con la tranquilla e primaverile Girl Power, una canzone carina che mostra il lato più vicino al mondo giapponese delle ragazze.

Per concludere il disco in “bellezza” ci sono 5 bonus track: Jet Coaster Love 2012, GO GO Summer! 2012, Winter Magic 2012, Jumping (remastering) e Mister (remastering). Questi brani, specialmente gli ultimi due, ci sono ormai stati riproposti in tutte le salse, e francamente io ne ho abbastanza, e a parte un miglioramento di Jet Coaster Love, le altre possono essere ignorate perché non aggiungono niente a quello che già era stato proposto negli album passati.

Un disco iniziato benissimo ma che si va sgonfiando proseguendo con gli ascolti.Un grande miglioramento per quanto riguarda gli inediti rispetto all’album di debutto e a Super Girlma i fillers finali hanno veramente rovinato un lavoro più che buono per le ragazze. Penso che debbano prendere spunto dalle Girl’s Generation…

Voto: 6/7



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines