Magazine Collezionismo

Karbon kinetics GoCycle G2r

Da Fibi80
Cancellare definitivamente l’idea che le biciclette elettriche, a causa degli ingombri di motore, batteria e sensori, debbano rinunciare a un’estetica accattivante.
Fonte: ciclismo.it
È questa la missione della GoCycle. Sarà che a disegnarla è stato un ex progettista di Formula 1, il londinese Richard Thorpe, per anni in forza alla McLaren. Sarà che è un progetto nato da zero, quindi senza alcuna esigenza di adattare telaio o componenti preesistenti.
Karbon kinetics GoCycle G2r
Sarà che la Karbon kinetics ha investito generosamente per lo sviluppo e la produzione di questa bicicletta (che in Italia costa 3.500 euro), ma il risultato è che la GoCycle alza definitivamente l’asticella dei modelli a pedalata assistita.
Karbon kinetics GoCycle G2r
Dal telaio in magnesio ai freni a disco idraulici, dalla forcella monobraccio all’app da scaricare sullo smartphone per gestire motore e batteria, tutto è stato pensato in chiave innovativa.
Per un uso più funzionale, più comodo, più smart.
Per un uso più funzionale, più comodo, più smart. E, inutile nasconderlo, anche per stupire. Una constatazione che riscontro personalmente non appena metto le ruote in strada per il test. La GoCycle attira gli sguardi di tutti, pedoni, ciclisti e automobilisti. Uomini e donne, adulti e bambini.
La scoperta di questa bicicletta è un viaggio nel segno della tecnologia. Leggi tutto »
Karbon kinetics GoCycle G2r

http://mtb80.blogspot.com Mtb - Ciclismo - Triathlon

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines