Magazine Cucina

Kenya | Sale di canna: insolito e coraggioso

Da Traveltotaste

Kenya | Sale di canna: insolito e coraggioso

Ci sono prodotti che, più di altri, sono il frutto del coraggio e della fatica. Il sale di canna, originario del Kenya, è uno di questi. L’ho scoperto al Salone del Gusto di Torino e assaggiarlo è stata una sorpresa.

L’erba muchua cresce nelle zone paludose intorno al fiume Nzoia e raggiunge un’altezza di circa due metri. Quando i suoi fiori appassiscono e le foglie più in alto seccano, cedendo alla forza del sole africano, la canna è pronta per essere raccolta, essere legata in fasci e lasciata essiccare, prima di essere bruciata lentamente per giorni. La cenere ottenuta viene poi mescolata con acqua calda, filtrata e bollita. Quando il liquido evapora completamente, rimane sul fondo della pentola una poltiglia salata che viene raccolta in foglie di banana e lasciata sotto la cenere calda per un’intera notte. Il prodotto finale è fortemente sapido, quasi impossibile da assaggiare da solo e da utilizzare con molta parsimonia.

Estrarre il sale da questa pianta prevede una lavorazione lunga e impegnativa, che è stata tramandata attraverso i secoli di generazione in generazione. Purtroppo oggi la deforestazione ha causato l’abbassamento del livello del fiume e, di conseguenza, la diminuzione delle zone paludose.

Dal 2009 il sale di canna del fiume Nzoia è presidio Slow Food, che promuove un progetto di rimboschimento e tutela i trenta produttori che, a loro volta, stanno definendo un disciplinare di produzione.

La natura è straordinaria nel donare i propri frutti, bisogna però saperli apprezzare e proteggere.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Limoni confit al sale

    Limoni confit sale

    Domenica a pranzo, chiacchierando amenamente con gli amici in terrazza, ricordavamo di un nostro viaggio in Marocco proprio nella settimana in cui uno di loro s... Leggere il seguito

    Da  Jo
    CUCINA, RICETTE
  • Sulla via del sale.

    Sulla sale.

    Lungo la via del sale… anchoiers! Si alzarono prima dell’alba, che l’aria era gonfia di umido e velata di sogni interrotti. Ripiegarono i sacchi di tela dura,... Leggere il seguito

    Da  Melagranata
    CUCINA
  • Acciughe sotto sale

    Acciughe sotto sale

    La ricetta della acciughe sotto sale è una ricetta tradizionale di famiglia , i miei due nonni (Gennaro e Antonio) non c’era un anno che non le preparavano ; e... Leggere il seguito

    Da  Maria93
    CUCINA, RICETTE
  • Pollo al sale

    Pollo sale

    Chi di voi sta già pensando a cosa preparare stasera per cena alzi la mano. Eccovi una ricetta super veloce. INGREDIENTI un pollo intero, pulito e svuotato dell... Leggere il seguito

    Da  Dulcisinfood
    CUCINA, RICETTE
  • Kenya: il Paese della natura

    Kenya: Paese della natura

    Un tempo destinazione solo di ricchi borghesi, il Kenya è diventato oggi il paese simbolo delle vacanze all’insegna della natura e della scoperta del territorio. Leggere il seguito

    Da  Yellowflate
    VIAGGI
  • Consigli salvacucina: il sale

    Consigli salvacucina: sale

    Con la mia amica Trilli l’altro giorno si parlava di cucina ( ma va….che strano ah ah) e ci siamo accorte che sono tantissime le cose, i particolari legati... Leggere il seguito

    Da  Lacucinadiasi
    CUCINA, RICETTE
  • Xxxtentacion il rapper e trap star della nuova scena statunitense ucciso in...

    Xxxtentacion rapper trap star della nuova scena statunitense ucciso florida colpi pistola

    XXXTENTACION, uno degli artisti più popolari della scena rap statunitense, è stato ucciso in Florida a colpi di pistola. Il rapper, al secolo Jahseh Dwayne... Leggere il seguito

    Pubblicato da 7 ore, 8 minuti da   Musicstarsblog
    CULTURA, MUSICA

Dossier Paperblog

Magazines