Magazine Cultura

Kris Kristofferson: “Perdo la memoria…”

Creato il 14 dicembre 2013 da Godblesscountry @massimoannibale

Kris Kristofferson: “Perdo la memoria…”E’ stato egli stesso a rendere pubblico il problema, durante il tour promozionale del suo ultimo film indipendente “The Motel Life”, dichiarando di stare perdendo la memoria. Non già Alzheimer, comunque una degenerazione già rilevabile. Ma Kris Kristofferson, 77 anni (nella foto Andres Otero/WENN qui a destra), una delle ultime figure-mito americane della musica country-folk, ma anche attore, autore e musicista non ha nessuna intenzione di ritirarsi dalle scene. Kristofferson, che ricordo in film quali “Blade”, “Fire Down Below” e “Payback – La Rivincita di Porter”, ha rilasciato qualche giorno fa una intervista a Fow News raccontando di avere avuto questa diagnosi dopo il consulto con alcuni dottori i quali gli avrebbero detto che il disturbo è legato a tutte le commozioni cerebrali subite in seguito agli incontri di boxe e di football americano giocati in gioventù. «La mia memoria ha cominciato ad abbandonarmi circa due anni fa» ha detto Kristofferson  «e vorrei che oggi non fosse così messa male. Ad ogni modo la musica sarà sempre il mio primo amore. Essa è ciò che sono. Quando ero un piccolo ragazzo scrivevo già canzoni, ma cominciai anche a recitare e ad esibirmi dal vivo. La cosa buffa è che non ero affatto preparato o allenato per nessuna di queste attività. Non ero mai stato su di un palco e non avevo mai suonato in vita mia.» Ma Kristofferson non vuole la pietà della gente: «Non posso pensare a niente che potrei fare e che non ho gia fatto. Forse solo scrivere e dirigere un film, ma non credo che ciò capiterà mai. Io mi sento fortunato già solo per il fatto di essere ancora qui a raccontarvela e di avere avuto l’opportunità di lavorare con così tante straordinarie persone.»
Anche se ha avuto una carriera di successi che copre un arco di più di 40 anni, Kris Kristofferson (che è anche membro della Country Music Hall of Fame) dice che il suo più grande risultato non ha nulla a che fare con nessuno dei suoi successi professionali: si tratta di Lisa Mayer, sua moglie. «Sono sposato con mia moglie da 33 anni, ho avuto otto bambini e mi assomigliano tutti. Sono benedetto e tutto sommato posso dire di essere davvero ad un buon punto della mia vita.» Poi, un altro importante dettaglio: nonostante la memoria lo stia abbandonando, ricorda ancora tutte le sue canzoni! Quindi i fan possono almeno da questo punto di vista stare tranquilli: i suoi concerti sono al sicuro!
M.A.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog