Magazine Ecologia e Ambiente

L’arroganza del fucile

Creato il 03 agosto 2010 da Speradisole

L’ARROGANZA DEL FUCILE

Stanno portando avanti una  legge pro caccia. Si chiama “ Ostruzione nell’esercizio dell’attività venatoria”, che tradotta in parole povere significa che “sarà vietato ostacolare i cacciatori nell’esercizio della loro attività”.

Con tutti i problemi che questo paese si ritrova ad affrontare trovano il tempo di interessarsi dei cacciatori. Saranno persone che portano voti di consenso soprattutto ai celoduristi, che per dimostrare la loro forza hanno bisogno di tenere un fucile in mano e di sparare ai passerotti. Come quelli delle quote latte, i legaioli, la spuntano dappertutto.

Non si sa bene che cosa si intenda con le parole del titolo della legge, ma sembra chiaro che non si possa più scacciare  dal proprio pezzo di terreno, qualsiasi estraneo armato d fucile. 

Il cacciatore può scorrazzare per il cortile, calpestare le coltivazioni, rovinare capanne, rubare attrezzi, raccogliere frutta o altro, ma non si può scacciare, ha il diritto di “esercitare”.

Se poi il vostro terreno confina con un ruscello, il cacciatore ci pianta una tenda, e bivaccherà tranquillo per tutta la stagione venatoria (assai lunga), non sarà possibile mandarlo via.

L’intelligente  ideatore e sostenitore di questa legge, è il senatore  Carrara del PDL.  Non è ben chiaro  se questo senatore voglia fare anche un salto di “qualità”, ma visto il livello intellettuale del soggetto, potrebbe inserire anche  un emendamento che permetta ai cacciatori di sparare a chiunque rompa loro  i coglioni.

Per salvare la faccia, a tutela del cittadino inerme che tenta di scacciare il cacciatore che ha invaso il suo territorio e magari ucciso i suoi conigli e le sue galline, il senatore potrebbe aggiungere una postilla: il cacciatore può sparare a chiunque gli rompa le palle …… ma solo nel culo.

Non si conosce l’entità della multa che il cittadino dovrà sborsare, nel caso in cui abbia scacciato un cacciatore. Forse dipenderà dalla male parole che gli sono sfuggite dalla bocca.

Sono  decisamente contro la caccia. La giudico inutile, cattiva, sanguinaria e odiosa  e disprezzo i cacciatori. Queste leggi  per la caccia, a difesa della caccia e queste proposte di arroganza, fanno letteralmente schifo.

La caccia deve essere abolita, senza se e senza ma.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog