Magazine Informazione regionale

L'attività del gruppo di opposizione IdeAzione al consiglio comunale di Gibellina

Creato il 01 maggio 2013 da Www.marsala.it @@il_volatore

 

Considerando che dal  primo gennaio 2013 anche nei piccoli comuni con popolazione compresa tra 1001 e 5000 abitanti è entrata in vigore l’estensione del Patto di stabilità interno,  nelle sedute degli ultimi due consigli comunali fissate in questi giorni, si è discusso sull’argomento.

 Il Vicepresidente del Consiglio Mimma Gaglio (gruppo IdeAzione)ha presentato un’interrogazione che chiede al Sindaco e agli assessori  Cosa propongono  per il raggiungimento del Patto di stabilità interno ? Hanno intenzione di aumentare  le tasse,  di effettuare dei tagli, togliere dei servizi o altro? Che tipo di spending review interna per il raggiungimento dell’obiettivo  vogliono effettuare? La Gaglio afferma – Il Sindaco Fontana dichiara  che il Comune di Gibellina  è stato lo  scorso anno un comune virtuoso, ma la virtuosità viene considerata legittimamente dal MEF, ministero dell’economia e finanze, nel momento in cui Il nostro Comune è soggetto al rispetto dello stesso Patto , cioè a partire dal primo gennaio 2013- continua- Siamo a fine aprile e per l’Ente comunale la realtà è ben diversa,  dalla verifica effettuata nel mese di marzo si evince, per converso, uno sforamento di quasi  € 350.000,00--

Ai sensi  della Legge 12.11.2011,n. 183, uno sforamento comporta pesanti sanzioni e conseguenze gravi per i Comuni come la riduzione dei trasferimenti erariali, impegni di spesa inferiori a livello medio dell’ultimo triennio, divieto di indebitamento per investimenti,  divieto di assunzioni a qualsiasi titolo inclusa la stabilizzazione dei precari; ecc…

Il gruppo  di minoranza CON SUTERA PER GIBELLINA, inoltre,  ha presentato un’interpellanza per conoscere i motivi che hanno spinto il Sindaco, con i  vincoli imposti dal  rispetto del Patto di stabilità interno, ad  aumentare  le Aree strategiche. Inizialmente  tre, quelle Amministrativa, Finanziaria e Tecnica, poi dopo pochi mesi sono aumentate a quattro con l’area Tecnica 2,  adesso di fatto a cinque con l’inserimento di quella Ambientale e Innovazione. Interpellano se quanto determinato dalla Giunta non vada in contrasto con le azioni indicate dal Legislatore per garantire il contenimento della dinamica retributiva e occupazionale come la seguente : Razionalizzazione e Snellimento delle strutture burocratiche-amministrative, anche attraverso accorpamenti di uffici con l’obiettivo di ridurre l’incidenza percentuale delle posizioni dirigenziali in organico.

 

 

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :