Magazine Bellezza

L' EDP e le endorfine: istanti di felicità

Creato il 12 marzo 2015 da Valentinaexa
Sai quella sensazione di euforia che ti prende dopo aver fatto una sessione di allenamento, o dopo aver mangiato del cioccolato, specialmente quello fondente?
Quel piacevole benessere che provi dopo un abbraccio o dopo una bella risata?
L' EDP e le endorfine: istanti di felicità
Ecco, proprio in quei momenti il tuo cervello sta producendo delle sostanze chimiche dotate di una potente attività analgesica ed eccitante: le endorfine.
Il loro aspetto più affascinante sta nella loro capacità di regolare l'umore.
Ci regalano piacere, gratificazione e piccole dosi di felicità.
Funzionano in maniera molto simile alla morfina e alle altre sostanze oppiacee, ma sono prodotte dal nostro cervello in maniera completamente naturale.
L' EDP e le endorfine: istanti di felicità
E si dà il caso che anche l'elettrostimolazione stimoli la produzione e aumenti la concentrazione delle endorfine nel sangue.
L'onda quadra compensata con cui funziona l'EDP riprende lo stesso tipo di onda di trasmissione del cervello, e  dopo un trattamento con l'EDP, non solo ne uscirai rimodellata, rinnovata, tonica e più bella, ma anche più felice!
Non mi stanco mai di dirlo che noi della Exa amiamo le donne, e ci piace vederle e farle felici.
Non ci accontentiamo di lavorare sulla loro cellulite  e sugli altri inestetismi.
Andiamo più a fondo, ci occupiamo del loro benessere generale, e alla fine di ogni trattamento vogliamo vederle soddisfatte, vogliamo vederle sorridere, contente di guardarsi allo specchio, felici di quello che vedono e di quello che sono.
Il trattamento EDP è un trattamento che lavora sul corpo e anche sull'umore.
Stimolazioni elettriche che sciolgono e spostano i volumi, ridefiniscono la silhouette e armonizzano le forme, e non solo.
L' EDP e le endorfine: istanti di felicità
Come donne dalle vite multitasking, gli impulsi lavorano efficacemente in queste attività di rimodellamento e fanno anche altro, e lo fanno pure bene: alzano la soglia del dolore, stimolano la produzione di endorfine che vanno in circolo nel tuo organismo e come risultato scenderai dal lettino della tua estetista sorridendo come un usignolo a primavera!
Ti specchierai felice, andrai a casa e canticchierai per strada mentre penserai di cucinare qualcosa di speciale per te e per chi ti sta accanto.
Troppo bello per esser vero?
Prova, fatti elettrostimolare anche tu !

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine