Magazine Cultura

L’importanza di dire grazie

Creato il 08 novembre 2013 da Mcnab75

thankyou

Oggi gira così. Sarà il cielo nuvoloso (che pure adoro), sarà che a casa mia il venerdì è sempre un giorno orrendo, per motivi strettamente personali. Quindi ho bisogno di dare voce ai pensieri e di essere positivo.
Voglio dunque ringraziare tutti i lettori, e non sono pochi, che hanno acquistato almeno un mio ebook in questi ultimi tre/quattro mesi. Grazie anche a chi mi ha fatto promozione sui social network, sui blog, tramite le recensioni a stelline di Amazon.
Siete importantissimi. Se potessi vi stringerei la mano uno a uno e vi direi che vi stimo. Vi stimo moltissimo.
Vi stimo perché mi date fiducia, e perché non siete prevenuti con chi, come me e tanti mie colleghi, pubblica libri autoprodotti.
In un paese dove gli addetti al settore* fingono di non vederci, perché a loro dire siamo concorrenti pericolosi e al contempo non sufficientemente blasonati**, l’unico modo per continuare a stare a galla è contare direttamente sui lettori consapevoli.
Che sono poi quelli che s’informano, che curiosano, che sanno distinguere tra vanity press di infima qualità e self publishing professionale***.
Quei lettori siete voi, che non avete remore a investire un paio d’euro per un ebook.
Sicché, come dicevo poc’anzi: grazie di cuore.
Anzi, grazie mille.****

* Webzine e portali che si occupano di letteratura, sostanzialmente. Il fatto che siano “non ufficialmente” finanziati da alcune case editrici va a loro discolpa. Diciamo così…
** Ammazziamo la qualità, gettiamo onta sulla categoria, scateniamo guerre inesistenti e bla bla bla. La lista di accuse è lunghissima e un tantino noiosa da riportare per intero.
*** Sorpresa! La vanity press sta sulle scatole anche a noi autoprodotti.
**** No, anche questo non è un haiku, signor Mazinger.

- – -

(A.G. – Follow me on Twitter)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Grazie al Museo dell’Energia di Ripi

    Grazie Museo dell’Energia Ripi

    Come potete vedere nella pagina MOSTRE ieri è stata la mia prima esposizione in un Museo! Ho esposto 12 opere, di cui 6 appartenenti alla serie BodyLine 2006 e... Leggere il seguito

    Da  Carla Fiorini
    ARCHITETTURA E DESIGN, CULTURA, LIFESTYLE, MODA E TREND, PER LEI
  • Dire grazie

    Dire grazie

    C'è una cosa del quale mi ero erroneamente convinta nei miei primi anni alla scuola Primaria, sarà che la mia prima classe, e per classe intendo i bambini, era... Leggere il seguito

    Da  Maestrarosalba
    CULTURA, FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Quanti grazie

    Quanti grazie

    Arrivo da una due giorni intensa e ricchissima.Arrivo da una manifestazione che, al di là dei contrattempi, dei possibili errori di valutazione, dei risvolti... Leggere il seguito

    Da  Vocedelsilenzio
    LIBRI
  • Grazie Olafur..!

    Grazie Olafur..!

    Una foto del concerto di Roberto PanucciSaranno 4 anni che seguo Ólafur Arnalds... un compositore islandese giovane e talentuoso.. capace di emozionare nel... Leggere il seguito

    Da  Cristina Pedratscher
    ARTE, CULTURA
  • Grazie Roberto!

    Grazie Roberto!

    (Pubblicato su Trovacinema l’11 marzo 2002. Il post fa riferimento alla partecipazione di Benigni al Festival di Sanremo di quell’anno.) "Non si può chiedere... Leggere il seguito

    Da  Pim
    CULTURA
  • "Grazie di cuore" di GENNARO MARIA BARBUTO

    "Grazie cuore" GENNARO MARIA BARBUTO

    Gennaro Maria Barbuto è stato ospite del Caffè Letterario di Lugo lunedì 30 settembre per presentare il suo saggio "Machiavelli" edito da Salerno Editrice. Leggere il seguito

    Da  Caffeletterariolugo
    CULTURA, EVENTI
  • Coccole di mela: grazie Pier!

    Coccole mela: grazie Pier!

    Cara Lilli,devi sapere che tra i miei blogger preferiti c'è il mitico Pier(ef)fect che seguo, ricambiata, da un bel pò oramai e che mi ha assegnato già vari... Leggere il seguito

    Da  Marisnew
    FAMIGLIA, LIBRI, TALENTI

Magazines