Magazine Cinema

L'Isola del Cinema

Da Simonilla @simonilla23
L'Isola del Cinema
Questa sera a Roma si accendono i riflettori sulla XVI edizione de L’Isola del Cinema che fino a settembre proporrà un ricco programma di eventi dedicati al mondo del grande schermo, prima fra tutti la proiezione di film usciti durante l'inverno, ma non mancheranno focus, retrospettive, rassegne, ad incontri con autori, registi e attori e ad anteprime internazionali. Grande l'attenzione al cinema di casa nostra, con un cartellone che punta al nostro cinema con le sezioni Nuovo cinema italiano, che ospita le opere prime dei filmaker e Cantiere Italia dove protagoniste saL'Isola del Cinemaranno le pellicole di autori già affermati. Per la serata inaugurale sono in programma Happy family di Gabriele Salvatores e Questioni di Cuore di Francesca Archibugi. Gli spettatori de l'Isola del Cinema potranno scegliere fra tre sale sotto le stelle: l’Arena, la più grande da 500 posti, che ospiterà le grandi prime e le proiezioni speciali: C'è poi il Cinelab da 200 posti riservato ai film che hanno riscosso maggior successo nella scorsa stagione, ma non mancheranno documentari e film realizzati con le nuove tecnologie. Il terzo e più piccolo è il Tiber screen da 50 posti dove saranno proiettati i corti e le opere prime dei registi di domani. La cinematografia straniera sarà rappresentata anche dai paesi ospiti, che quest’anno sono l’Argentina, la Germania, Israele, la Romania, la Russia, la Turchia, la Giappone e il Messico. L'Isola del Cinema propone anche uno spazio dedicato ai bambini si itratta di “Crescere con il cinema” nato con l’obiettivo di sensibilizzare i più piccoli nei confronti dell’arte cinematografica. Accanto alle proiezioni “guidate”, è prevista una fase più attiva durante la quale i ragazzi saranno coinvolti all’interno di un laboratorio creativo dove avranno la possibilità di cimentarsi nell’ideazione e realizzazione di un vero e proprio cortometraggio sull’Isola del Cinema. Tra gli eventi speciali in programma la sezione speciale Cinema e Ambiente con una quattro giorni (dal 23 al 26 giugno) che punta a far conoscere lo stato di salute della madre terra. La rassegna Pachamama, “Madre Terra” nella lingua degli Inca, vuole sottolineare la complessità del tema ambiente, e offrire l'opportunità di far conoscere, attraverso il cinema, la realtà che stiamo vivendo, dallo stato di salute della biosfera all’effetto serra, dall’inquinamento al riciclaggio, dalle problematiche dell’acqua e della siccità a quelle delle biodiversità. Nell'ambito di questa sezione il 24 giugno si terrà la festa della Pachamama, nel corso della quale oltre cento artisti provenienti dal Perù, dalla Bolivia, dal Messico, dall’Ecuador, offriranno danze e musica dell’America Latina, le performance saranno dedicate alla semina, alla raccolta, ai riti per la fertilità della Terra, per la pioggia.

Serata speciale dedicata al Giappone il 6 e 7 luglio con una due giorni di cinema, pittura, musica e cucina nipponica. Due le anteprime che saranno proposte: “Dear Doctor” e il film d’animazione “Summer Wars”. A seguire, degustazioni di piatti tipici giapponesi, sakè e altro. Arricchirà l’evento degli spettacoli legati alla musica e alla danza nipponica.

L'ISOLA DEL CINEMA
19 GIUGNO - 5 SETTEMBRE
ISOLA TIBERINA - ROMA

Per la programmazione completa del "L'Isola del Cinema" cliccate qui



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Ultime dai cinema

    Ultime cinema

    Mi piace leggere, credo l'abbiate capito ormai, ma mi piace anche molto andare al cinema o vedermi un bel film a casa. Non chiedo molto ad un film... Leggere il seguito

    Da  Weirde
    CINEMA, CULTURA
  • Festival del cinema di Locarno

    Festival cinema Locarno

    Prime indiscrezioni sul festival del cinema di Locarno, in programma dal 4 al 14 agosto. L’ospite d’eccezione John C. Reilly presenterà in anteprima il film... Leggere il seguito

    Da  Sky9085
    CINEMA, CULTURA
  • prove tecniche di cinema

    J.L. Godard, Prénom: Carmen (Francia 1983): film lungamente inseguito, la visione al Lumière è stata essenziale per apprezzare il formato (4:3) e il cartello... Leggere il seguito

    Da  Eratostene
    CINEMA, CULTURA
  • Violence belongs to cinema

    In attesa che questo caldo mi esca dalla testa e trovi qualcosa da scrivere (anche se devo dire che venire seguiti da una cicciona mentre si fa la spesa potrebb... Leggere il seguito

    Da  Loffio
    CINEMA, CULTURA
  • EXTRA Giffoni: Non solo cinema!

    EXTRA Giffoni: solo cinema!

    Lasagne fatte in casa, di quelle che veramente non mangi mai. Un risotto con radicchio e provola eccezionale. E tanto tanto altro. Materia prima veramente... Leggere il seguito

    Da  Filmdifio
    CINEMA, CULTURA
  • nuovo cinema pierino

    nuovo cinema pierino

    Fatta esperienza con schermi e proiettore durante il Festival, c'è venuta l'idea di invitare degli amici al "Nuovo Cinema Pierino". Leggere il seguito

    Da  Aureliocupelli
    CULTURA, EVENTI
  • La nudità-sessualità al cinema

    nudità-sessualità cinema

    Anni 70' Parte Prima The golden Age of Porno In primo luogo, gli anni '70 vedono non solo uno sdoganamento ma una proliferazione della nudità e della sessualità. Leggere il seguito

    Da  Ludacri87
    CINEMA, CULTURA

Dossier Paperblog