Magazine Ecologia e Ambiente

L'oceano sale ad un ritmo vertiginoso

Creato il 03 giugno 2013 da Webcla
L'oceano sale ad un ritmo vertiginoso

L'oceano sta salendo ad un ritmo vertiginoso.

Dal 2005 al 2011 lo scioglimento dei ghiacci è stata la prima causa dell'aumento del livello dei mari, cresciuto al ritmo di 2,4 millimetri l'anno. Lo dimostrano i dati rilevati dai satelliti Grace con quelli degli oltre 3.500 galleggianti che costituiscono la rete Argo per l'osservazione degli oceani. I risultati studiati dall'università del Texas ad Austin, sono stati pubblicati sulla rivista Nature Geoscience.

Lo studio dimostra come lo scioglimento dei ghiacci polari e dei ghiacciai di montagna stia imprimendo un'accelerazione assolutamente eccezionale registrata in questi ultimi anni.

Grazie alle rilevazioni dell'occhio spaziale dei satelliti Grace, i ricercatori hanno scoperto che la massa degli oceani è aumentata principalmente a causa dello scioglimento dei ghiacci, e che questo fenomeno a sua volta ha provocato un innalzamento del livello dei mari pari a 1,8 millimetri l'anno.

A questo si è aggiunto poi un ulteriore aumento di 0,6 millimetri per anno dovuto alla riduzione della densità delle acque. Questo parametro è stato misurato grazie agli oltre 3.500 galleggianti robotici della rete di osservazione degli oceani Argo, un progetto internazionale nato nel 2000 ed al quale partecipano oltre 30 Paesi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :