Magazine Talenti

La camomilla

Da Teoderica
LA CAMOMILLA

Abitavo in campagna, da piccola, e d'estate al mattino presto arrivavano le braccianti agricole, arrivavano prima dell'orario di lavoro, per raccogliere i fiori di camomilla. Nell'aia della mia casa c'era un grande prato incolto pieno dei deliziosi fiorellini bianchi della camomilla, che io credevo fossero pratoline. Mi divertiva assai aiutare a raccogliere i fiorellini che portavo a pugni nei grembiuli allacciati alla vita , per formare una sporta, delle donne. Le donne mi portavano in cambio sacchetti di patatine che io gradivo assai, le mangiavo deliziata e credevo che fossero una meraviglia del mondo. Scoprii col tempo che non erano poi così buone. La camomilla la vendevano al negozio di alimentari che la pagava a peso. La camomilla è un’erba annuale che nasce d’estate ed è notoriamente conosciuta per le sue proprietà aromatiche e medicinali. Originaria del Sud-Est asiatico, si è diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo, in Europa e nel Sud America. Di camomilla ne esistono varie specie che si confondono tra di loro.Quella più sfruttata per la sue proprietà terapeutiche è la camomilla comune di cui è noto la sua azione calmante mala camomilla è stata forse il più antico dei medicamenti.Il suo uso è documentato fin dai tempi degli Egizi che la consacrarono al Dio Sole in segno di riconoscenza per la sua efficacia. La camomilla è anche utile per le coliche addominali cioè il mal di pancia.
Le braccianti che venivano a raccogliere le pesche con lunghissime scale ( a quei tempi non esisteva il carro per la raccolta ed i peschi erano molto alti diversamente da quelli di oggi) erano quasi analfabete ma conoscevano le proprietà terapeutiche delle erbe.

immagine di Teoderica

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La ballerina

    Cara Lilli,sono alcuni giorni che ogni tanto chiedo alla monella cosa vorrebbe fare da grande.Domanda che viene fatta normalmente ai bambini, lo so. Ma io alla... Leggere il seguito

    Da  Marisnew
    FAMIGLIA, LIBRI, TALENTI
  • La verità

    è che eravamo assortiti male fin dall’inizio. Lo dico con voce normale, senza gridare, ormai non serve. Lo dico a me stesso, a chiunque mi è intorno. La verità ... Leggere il seguito

    Da  Eucuri
    TALENTI
  • La castagna

    castagna

    è un frutto secco (achenio), commestibile (che si può mangiare), proveniente dall'albero del castagno, si presenta avvolta in un involucro spinoso chiamato... Leggere il seguito

    Da  Cristina Aloisi
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Camomilla romana, olio | Salute

    Camomilla romana, olio Salute

    Nome botanico: Matricaria chamomilla Famiglia: Composite Provenienza: Europa Estrazione: dai fiori Profumo: erbaceo, dolce Azione energetica: yin Pianeta... Leggere il seguito

    Da  Lifarnur
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • La solitudine

    solitudine

    | non è mica una follia | è indispensabile | per star bene in compagnia. G. GaberLa solitudine è uno stato dell'anima che in molti ricercano nell'anelito di... Leggere il seguito

    Da  Perla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La strada

    strada

    DON JUAN: «Tutto è solo una strada tra tantissime possibili. Devi sempre tenere a mente che una strada è solo una strada; se senti che non dovresti seguirla, no... Leggere il seguito

    Da  Loredana V.
    OPINIONI, TALENTI
  • La Haloterapia

    Haloterapia

    Un luminare (esperto) polacco, il dr. Felix Boczkowski nell'anno 1843, pensò di realizzare alcuni studi che confermarono la possibilità di affermare una sua... Leggere il seguito

    Da  Cristina Aloisi
    DIARIO PERSONALE, TALENTI