Magazine Cultura

La casa dei destini intrecciati

Creato il 06 luglio 2011 da Annalisaemme @annalisaemme
di Erica Bauermeister
La casa dei destini intrecciati
Prezzo di copertina: € 17,60
Formato: Rilegato
Pagine: 242
Lingua: Italiano
Titolo originale: Joy for Beginners
Editore: Garzanti Libri
Anno di pubblicazione: 2011
Traduttore: S. Caraffini
Generi: Romanzi e Letterature, Romanzi stranieri contemporanei
La luce del tramonto colora di rosso la siepe intorno alla veranda. I piatti sul tavolo di ferro battuto sono quasi vuoti, e tutt'intorno aleggia ancora un profumo denso di enchiladas, pollo arrosto e pomodori grigliati. Kate inala ricordi e si guarda intorno. Oggi è un giorno speciale, la fine di un anno difficile e pieno di dolore, e le sue amiche sono lì, riunite accanto a lei per festeggiare la sua forza e il suo coraggio. Tutte loro nascondono un regalo inaspettato. Una sorpresa e una sfida. Una settimana di rafting in una profondissima gola del Grand Canyon. Kate è molto impaurita, ma accetta. A un patto, però. Ognuna delle sue amiche, nel corso dell'anno a venire, dovrà fare qualcosa che la terrorizza o che non vorrebbe mai affrontare. Qualcosa di difficile, forse impossibile, ma che le può aiutare a ritrovare la strada per il sogno, anche se sembra perduta. Come Caroline, una libraia che non riesce a disfarsi dei libri dell'ex marito; o Daria, che deve inventare una nuova ricetta per il pane e per la sua vita; Sara, che decide di perdersi tra le calli di Venezia per ricordare com'è il gusto dell'avventura; Hadley, che prendendosi cura del suo giardino deve scoprire la pianta giusta per curare la sua anima. Tutte quante devono mettersi in gioco e superare sé stesse. Una storia sulla forza dell'amicizia, la voglia di ricominciare e la speranza.

La Bauermeister è un'autrice che racconta storie. Dopo aver letto il libro precedente e questo ho notato come siano strutturati in maniera simile. Anche qui troviamo diversi personaggi, in questo caso un gruppo di amiche, all'inizio il libro narra di un loro incontro a casa di Kate, colei che ha vinto la sua battaglia contro il cancro, ma continuando i capitoli successivi si focalizzano sulla storia di ogni singolo personaggio e sulla realizzazione di ciò che Kate ha richiesto ad ognuna.
Le storie scivolano via e ognuna ha la sua peculiarità, offrono prospettive e avvenimenti diversi e ogni lettore potrà trovare quella con cui identificarsi maggiormente. Il filo conduttore è proprio la malattia di Kate, che in qualche modo a influenzato tutte le donne e le loro vite e che allo stesso tempo le ha fatte avvicinare e ritrovare. Una volta vinta la malattia arriva l'ora di affrontare le proprie paure, di rischiare a volte, di dare attenzione ad aspetti della loro vita che spesso e volentieri sono stati messi da parte, coperti da altri impegni, da altri pensieri, dalla voglia di non voler osservare ma far finta di continuare a guardare.
Da qui allora la decisione di farsi un tatuaggio, o affrontare un viaggio, o ripulire il giardino in maniera decisiva, ovvero alcune delle cose che verrà richiesto da Kate alle ragazze di fare. Un patto, un compromesso, che dimostra ancora di più la loro unione e che le sorprenderà richiedendo di affrontare aspetti di sè tralasciati da troppo.
Un libro ben scritto con temi molto attuali con un intreccio simile al precedente. Una raccolta di storie e di vite, se avete amato "La scuola degli ingredienti segreti" allora non potrà mancare anche questo sulla vostra libreria.
Durata della lettura: sette giorni
Bevanda consigliata: un buon vino da tavola
Età di lettura consigliata: dai 16 anni
Voto: 6 e mezzo

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine