Magazine Economia

La CINA rimane in CONTRAZIONE mentre la Francia e la Germania...

Creato il 22 settembre 2011 da Beatotrader
La CINA rimane in CONTRAZIONE mentre la Francia e la Germania...
...HSBC ha comunicato oggi che in base alle sue stime preliminari l'indice manifatturiero PMI è calato a settembre rispetto ad agosto da 49,9 a 49,4 punti.
Si tratta del terzo mese di fila che questo indicatore si attesta al di sotto di 50 punti.....
ovvero in Rosso, in Contrazione, in smosciamento, in discesa....ho finito i sinomi...
Insomma per adesso dalla Cina non ci può arrivare nessuna PEZZA....
alla faccia del mitico cavaliere bianco che a spada sguainata dovrebbe salvare Cani&PIIGS....:-)stefano bassigrandebluffstefano bassiUn cavaliere bianco sull'orlo del...Jim Chanos Debunks The Myth Of China As The World's "White Knight" | ZeroHedgezerohedge.com/news/jim-chano…19 ore fa
.....External demand weakened a little but official trade data still show solid export growth. Resilient domestic demand is sufficient to support around 8.5-9% growth in the coming quarters.”

La CINA rimane in CONTRAZIONE mentre la Francia e la Germania...

It’s clear that China’s growth continues to moderate although we’re not seeing a steep contraction in growth. Regardless, this is another sign of a generally fragile global economic situation.


Allo stesso tempo la FRANCIA rischia di avvitarsi su se stessa............., insieme alle sue super-banche ed insieme alla sua Tripla AAA...
Mazzatona dal PMI manifatturiero di settembre che si avvicina a livelli PIIGS...(parità=50)
French Manufacturing PMI (Sep P) M/M 47.3 vs. Exp. 48.5 (Prev. 49.1)
Invece i servizi tengono ancora in positivo, anche se sono in netto rallentamento:
French Services PMI (Sep P) M/M 52.5 vs. Exp. 54.5 (Prev. 56.8)
Anche il leading indicator è in calo dello o,2% e parliamo di luglio quando i cieli erano ancora molto più sereni...
The Conference Board LEI for France declined in July, after increasing in June. The Conference Board Leading Economic Index® (LEI) for France declined 0.2 percent
Ed anche il PANZER Tedesco inchioda esattamente sul confine tra contrazione ed espansione
German Manufacturing PMI (Sep A) M/M 50.0 vs. Exp. 50.1 (Prev. 50.9)
German Services
PMI (Sep A) M/M 50.3 vs. Exp. 50.5 (Prev. 51.1)
Anche tutta l'Eurozona a Settembre scivola sempre più in CONTRAZIONE
Eurozone Manufacturing PMI (Sep A) M/M 48.4 vs. Exp. 48.5 (Prev. 49.0), lowest since Aug'09
Eurozone Services PMI (Sep A) M/M 49.1 vs. Exp. 51.0 (Prev. 51.5), lowest since Jul’09
Eurozone Composite PMI (Sep A) M/M 49.2 vs. Exp. 50.0 (Prev. 50.7), lowest since Jul’09
Volendo "pensare positivo"
il fatto che l'eurozona core s'indebolisca e si avvicini all'eurozona PIIGS potrebbe essere un fattore di coesione
e potrebbe portare ad una governance maggiormente condivisa ed efficare per tutti (e non di cannibalizzazione dei forti sui deboli).
Semprechè, mentre il Core peggiora...., i PIIGS non peggiorino ancora di più, mantenendo il gap invariato...

Sostieni l'informazione indipendente e di qualità


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines