Magazine Mondo LGBTQ

La “Corte della Formica” premia Piscitelli, Sgamato e Insy Loan

Da Uiallalla

giovanni piscitelli in “intercede pro nobis”Si è tenuta lunedì 8 novembre presso il cinema Modernissimo la serata di premiazione della sesta edizione de “La corte della Formica, il festival di corti teatrali organizzato da Gianmarco Cesario e da Manuela Schiano Lomoriello per l’associazione Teatro a Vapore. Franca Esposito ha inaugurato la serata, condotta da Antonio Mocciola e dallo stesso Cesario, interpretando un estratto da “Il razzismo spiegato a mia figlia” di Tahar Ben Jelloun, in linea con tema di quest’edizione della rassegna dedicata alla differenza nell’altro.

Il presidente della giuria, il regista Gerardo D’Andrea, ha consegnato la targa in suo nome al corto di Giovanni Piscitelli “Intercede Pro Nobis” (a cui è stata assegnata anche la menzione speciale per l’allestimento) [nella foto], ed ha confermato la sua intenzione di portare al Festival di Teatro Contemporaneo di Positano tre degli spettacoli in gara quest’anno.

Alcuni corti di quest’edizione troveranno spazio inoltre anche nella prossima edizione della rassegna “Nuovi Sentieri” al teatro Bellini grazie alla decisione del suo direttore artistico Daniele Russo, che ha selezionato ex-aequo “Malidittu idiota” di Salvino Calatabiano e “Ma liberaci dal male” di Insy Loan interpretato da Marco Sgamato. I due spettacoli si sono poi aggiudicati rispettivamente la targa assegnata dai lettori di Teatro.org e quella messa in palio da Stella Film.

Il miglior testo è stato invece quello di “Di umanità si tratta”, calzante in pieno il tema dell’edizione del festival, nonché meritevole di ricevere il premio più ambito, quello come miglior corto del 2010. La giuria popolare, composta dagli acquirenti della Formicard (piccolo abbonamento alle tre serate di programmazione) ha espresso le sue preferenze premiando l’ironia di Caroline Pagani in “Mobbing Dick”.

foto: flaviana frascogna


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La differenza

    differenza

    di Rosalba Colombo Nella pagina culturale del Corriere della sera di ieri ho trovato e letto con un misto di interesse/orgoglio/nostalgia e tristezza, una... Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    SOCIETÀ
  • La Corte della Formica: noi e gli altri, brevemente.

    Corte della Formica: altri, brevemente.

    Giunge alla sesta edizione “La Corte della Formica”, il festival del teatro breve ideato da Gianmarco Cesario in collaborazione con l’associazione Teatro a... Leggere il seguito

    Da  Uiallalla
    CULTURA, MONDO LGBTQ, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • La cagna, la traditrice, la killer, la fotografa

    In questi giorni abbiamo avuto modo di assistere ad alcune performance delle “signore” che siedono al governo e che dovrebbero rappresentare “il femminile”, que... Leggere il seguito

    Da  Speradisole
    SOCIETÀ
  • La banalità

    banalità

    "La banalità di una frase dipende da chi la legge, non da chi la scrive" Wikio Leggere il seguito

    Da  Tnepd
    SOCIETÀ
  • La pe(e)rla del giorno - rino formica

    pe(e)rla giorno rino formica

    L'idea dell'ex dirigente ed ex ministro socialista è molto semplice: promuovere Berlusconi a Senatore a vita per togliercelo dai coglioni, come un tempo dicevan... Leggere il seguito

    Da  Flyguyit
    SOCIETÀ
  • La differenza

    “Gianfranco Fini ha cambiato idea su tutto”, a rimproverarglielo con più durezza, oggi, c’era Marcello Pera – dico: Marcello Pera – del quale sarà utile citare:... Leggere il seguito

    Da  Malvino
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • La bomba

    Corrado Guerzoni, collaboratore di Aldo Moro,l'aveva chiamata la teoria dei cerchi concentrici:"Non è che l'onorevole X dice ai servizi segreti di andare a... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ