Magazine Poesie

La fine di un amore

Da Dallomoantonella

La fine di un amore

ti lascia senza fiato

perchè  ti lascia mutilato

quello che doveva essere per sempre

un giorno muore

e rimani solo, orfano

e non rimane che rassegnarsi

chiudere la porta

nell’attesa di una nuova primavera…

Dove ho vissuto con te

il giardino era sempre in fiore

i passeri stavano nel nido

e l’albero di  magnolia

illuminava l’aria

prima che squarciasse il gelo;

era tutto solo apparenza

nulla era come sembrava

il giardino non era il mio

i passeri non cantavano per me

la magnolia non allietava  il nostro tempo

e  per un attimo   mi sono sentita svestita

senz’identità…

Così devi esserti sentito tu

Signore

nell’ora del tradimento

tu che eri perfetto  e non come noi di coccio

e forse per questo ci hai perdonato

mentre noi non sappiamo fare nemmeno quello…

Ho  cullato un amore destinato alla  morte

perchè non c’è pace nel tuo mondo

non c’è cielo abbastanza sereno

ed io ho superato lo sconcerto,

ed è strano, ora mi sento più viva di prima

anzichè una tragedia tutto diventa una festa

e non riesco a piangere solo perchè tu non m’hai voluto

solo perchè mi vorrai un giorno

in un altro mondo

in un altro modo…

Oggi

questo tuo gesto di rifiuto

ci   salva la vita

e trasforma la tua

amico mio del tempo trascorso,

dopo che avrai pianto,

in un lago sereno.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines