Magazine Cultura

La lettrice di tarocchi di Jeanne Kalogridis

Creato il 05 luglio 2012 da Azurestrawberry @azurestrawberry

Alchimista e guerriera. Indovina e cacciatrice.
Madre amorevole e condottiera indomita.
Il romanzo di Caterina Sforza

La lettrice di tarocchi di Jeanne KalogridisLa lettrice di tarocchi
Jeanne Kalogridis

Editore Longanesi

Pagine 454 |La lettrice di tarocchi di Jeanne Kalogridis

Prezzo € 19.60 hardcover

Uscita 5 luglio 2012

ISBN 9788830433977

La lettrice di tarocchi di Jeanne Kalogridis La lettrice di tarocchi di Jeanne Kalogridis La lettrice di tarocchi di Jeanne Kalogridis
La lettrice di tarocchi di Jeanne Kalogridis

Le carte non mentono, a loro ho sempre chiesto lumi sul futuro. Ma perché non ho saputo leggerne tutti i segnali? Ancora una volta sono accanto alla mia signora, Caterina, la figlia illegittima e più amata del crudele duca di Milano Galeazzo Sforza, che solo davanti alla sua bellezza e al suo coraggio era capace di gesti di tenerezza paterna.
Sono accanto a lei come lo sono sempre stata, quando combatteva con la forza e l’abilità di un uomo e quando amava con la dolcezza e la passione di una donna. Qui, nella Rocca di Ravaldino, mentre fuori infuria la battaglia, arrivano le prime, sconfortanti notizie: Imola si è arresa al mortale nemico di Caterina, il duca Cesare Borgia, e ormai la fine della mia adorata signora è vicina…
Le carte non mentono; adesso è uscita la Torre e nel rumore assordante dell’artiglieria rivedo la nostra fine e il nostro inizio. E la mente torna al passato che abbiamo condiviso, a partire dalla nostra infanzia nel castello di Milano, quando io, Dea, trovatella di origini oscure, venni accolta alla corte degli Sforza dal grande cuore di Bona, moglie di Galeazzo, per crescere con i suoi figli legittimi e illegittimi, e lì legai per sempre il mio destino a quello di Caterina, del cui cuore io sola conosco le pieghe più recondite.

Jeanne Kalogridis è una studiosa di storia medioevale, e da essa trae ispirazione per i suoi romanzi. Dopo aver pubblicato con successo I diari della famiglia Dracula, in tre volumi tradotti in vari Paesi, con Alla corte dei Borgia, ha abbandonato le suggestioni fantastiche per dedicarsi a vicende ambientate nell’Italia del Rinascimento, che ricostruisce con gusto moderno dando vita a personaggi femminili forti e passionali e intrecci avvincenti ricchi di storia, arte e brivido.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La neve

    neve

    Mercoledì 31 Ottobre 2012 19:20 Scritto da giovigio Primapocapoidi piùfiocafioca scende giùlieta e sofficela nevecopre tuttoquel che vedee col suo dolce... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • La candelora

    candelora

    Sretenie, in russo, significa INCONTRO. Tutto il creato va incontro alla luce. Che non sta rintanata, ma si fa trovare, si diffonde, si presenta. Leggere il seguito

    Da  Candida
    CULTURA, POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE
  • La zucca.

    Concertino jazz. E insieme di musiche tradizionali africane. Senegalesi, anzi. A me sembrava strano, perché non capisco niente di musica, eppure è così. Il sax ... Leggere il seguito

    Da  Tazzina
    DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • Laika Vendetta-laika, Sylvia, Jeanne E Le Altre

    Laika Vendetta-laika, Sylvia, Jeanne Altre

    20 Febbraio 2012 A cura di: Francesco Cerisola I Laika Vendetta (Emidio De Berardinis, Marcos Cortelazzo, Marvin Angeloni, Luca Di Filippo, Alessandro Di... Leggere il seguito

    Da  Iyezine
    CULTURA, MUSICA
  • La Pastorella

    Pastorella

    Dualchi ultimamente ricorre nei mei pensieri, e, casualmente, mi ritrovo questo articolo nei preferiti del mio browser. Si tratta di una intervista alla... Leggere il seguito

    Da  Alessioscalas
    CULTURA
  • La Bocconcina

    “La notoriamente non vera affermazione di Scilipoti secondo la quale non mi avrebbe offerto alcuna candidatura è smentita da una serie di sue dichiarazioni... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Vite sfogliate in camera oscura. Jeanne Hébuterne

    Vite sfogliate camera oscura. Jeanne Hébuterne

    Noix de coco – dalla parte di Jeanne (di Sabrina M.)(Meaux, Seine-et-Marne, 6 aprile 1898 – Parigi, 26 gennaio 1920)Ritratto di Amedeo ModiglianiJeanne dipingev... Leggere il seguito

    Da  Patriziabi (aspassotrailibri)
    LIBRI