Magazine Internet

La matematica nelle fiabe: Matefiabe

Da Maestro Roberto

matefiabe

Matefiabe è un progetto svolto in una classe 5° della scuola primaria Pestalozzi di Firenze, nell'anno scolastico 2008/2009, caratterizzato dal ricorso alle fiabe per favorire l'apprendimento di contenuti matematici, promuovendo in tal modo attività matematiche motivanti e significative.

Questo percorso nasce dalla constatazione di come la matematica sia presente in ogni aspetto della nostra vita e di come i bambini, in particolare, siano abituati ad osservare con gli occhiali della matematica situazioni che apparentemente non hanno niente a che fare con essa.

Le fiabe, concepite come strutture narrative che danno forma, senso e significato a una 'realtà' condivisa, sono state pensate dalle ideatrici del progettocome ambienti di apprendimento anche per la matematica. Attraverso la fiaba, la matematica si riempie di espressioni, di emozioni e, grazie alla comprensione del contesto narrativo, i bambini riescono a porre e risolvere correttamente situazioni-problema compatibili con il proprio livello si sviluppo e particolarmente stimolanti dal punto di vista cognitivo.
Gli obiettivi specifici di matematica perseguiti attraverso le matefiabe sono quelli contenuti nel curricolo disciplinare del III biennio dell'Istituto  (5° primaria e 1° secondaria di primo grado) e riguardano competenze relative a tutti gli ambiti di contenuti in cui esso è articolato: problem solving; numeri; spazio e figure, nonché relazioni, misure, dati e previsioni.
La scelta delle fiabe è stata affidata all'insegnante di matematica che, un po' a lume di naso, ne ha identificate tre che parevano degne di nota, sia come oggetti da leggere sia come contenuti matematici: La principessa sul pisello, Marietta (chiamata anche Le ricottine) e Hansel e Gretel.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La storia

    storia

    Quando ti rechi a visitare il Mar Rosso di certo non pensi a quello che potrebbe accadere da lì a pochi mesi. Sei impegnato, piuttosto, ad ammirare la barriera... Leggere il seguito

    Da  Fabio1983
    ATTUALITÀ, POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • La gine

    Come ogni anno visita dalla ginecologa, da "quel punto di vista" tutto ok, perfetto, il pap test ad Aprile, ero a fine ciclo, ma non é di questo che volevo... Leggere il seguito

    Da  Alleg67
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • La Parte

    E ritorniamo pure a trastullarci, rotolando come cani, nascondendo il nostro lato feroce. Ci ubriacheremo di pensieri felici, viaggeremo pure tra le ovvietà... Leggere il seguito

    Da  Paride
    TALENTI
  • la ddroga

    ddroga

    la tosse non accenna a calare, non si placa neanche guardando sandro bondi in tv, anzi, direi che in quel caso peggiora. per cui siamo passati agli estremi... Leggere il seguito

    Da  Luci
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • la frutta

    frutta

    Tornando nello stesso posto, alla stessa ora, a ordinare le stesse cose, ho avuto modo di apprendere che è uscito un nuovo nuovo-singolo dei Negramaro. Leggere il seguito

    Da  Inbassoadestra
    CULTURA, MUSICA
  • La Testata

    Strage a Roma, quattro bimbi rom muoiono in un incendio scoppiato in una baracca abusiva sull’Appia nuova. Per il sindaco Alemanno è colpa della burocrazia:... Leggere il seguito

    Da  Lalternativa
    SOCIETÀ
  • LA-LA... ismi

    LA-LA... ismi

    Quando la sera il babbo torna a casa stanco dal lavoro (oh, che quadretto da pubblicità kinder!), la pupa è fuori di sè dalla gioia, e non fa nulla per... Leggere il seguito

    Da  Suster
    MATERNITÀ, PER LEI

Dossier Paperblog