Magazine Atletica

La mia Cicli Elios 29 Limit XT

Creato il 09 maggio 2013 da Paololaureti

La mia Cicli Elios 29 Limit XT

vi presento la bici con la quale affrontero’ la stagione MTB 2013 di 24h, grazie alla Cicli Elios  http://www.ciclielios.com

Si tratta di uno splendido telaio in carbonio 12k del peso di  circa 1,2 kg che io ho rinominato NO Limits, perché sara’ messo veramente alla frusta in questo anno!

Fotografie-0029

Analizzando il telaio scopriamo con piacere che il carro posteriore, un punto molto importante nelle 29 pollici, è di 450 mm quindi è solo di 25 mm più lungo della 26”; insomma  molto compatto per rendere la bicicletta  più rigida possibile e manovrabile; faccio notare che i cavi cambio e deragliatore sono integrati.

Fotografie-0035

Un’ altro punto fondamentale per un telaio da 29 sono i passaggi della ruota posteriore, e precisamente  nella zona dietro il reggisella e  nel movimento centrale.

Fotografie-0036

Infatti in questi punti è stata data una particolare attenzione e la realizzazione è adeguata per poter permettere al fango di passare e di non bloccare il movimento della ruota che essendo da 29 pollici è molto grande.

L’allestimento è tutto Shimano XT una garanzia in termini di qualita’ e con un ottimo rapporto sul prezzo finale

Fotografie-0031

Per la forcella è stata scelta una Rock Shox Reba 29 anche se volendo si puo’ optare per una soluzione fissa, sfruttando il vantaggio delle big wheels!

Fotografie-0033

Io ho deciso di restare sulla forcella ammortizzata, per privilegiare la comodita’ che nelle 24h è da considerare con attenzione

Le sensazioni alla guida:

Fotografie-0034

Quello che effettivamente salta subito all’occhio… o meglio alla gamba, è la reattivita’ nei cambi di ritmo ed in situazioni in cui si deve rilanciare la velocita’.

Qui effettivamente si rimane stupiti, non pensando di avere risposte simili da una 29.

Ovviamente restano i vantaggi tipici delle big wheels,

ossia ottima sul passo e nel mantenere la velocita’ anche su sconnesso sorpassando con facilita’ piccoli ostacoli.

Insomma una bici che si presta benissimo per gare XC e Marathon

Fotografie-0032

Io ho provveduto a fare qualche piccolo upgrade per affrontare al meglio le gare di 24h:

Coppia di ruote ZTR Arch EX tubeless, peso coppia 1,650kg con coperture geax saguaro;  questi cerchi sono  costruiti con lo standard BST e presentano un arco interno che assicura una rigidità non comune in una struttura così leggera.

Rigidità, leggerezza e resistenza assicurano una grande guidabilità e si tratta di cerchi perfetti per Cross country e Trail aggressivo.

Appendici al manubrio, nastrate,  in modo da avere piu’ posizioni possibili da sfruttare e “stancare” meno le mani.

cremona

…. ed ora non vi resta che pedalare, scegliendo made in Italy!

Never stop riding, with Cicli Elios!!!

LogoEliosNuovo

 

CICLI ELIOS & C. SNC

Via G. Ferraris,996/1030

Badia Polesine (RO)+39 0425.51910

http://www.ciclielios.com



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La CUPA

    CUPA

    Ottima realizzazione, originalissima!!! Davvero bella.Complimenti a OCgarage e al mio amico Oscar che la presenterà al BIKE EXPO' DI VERONA la prossima... Leggere il seguito

    Da  Spideritalia
    LIFESTYLE, PASSIONE MOTORI
  • La serialitá

    serialitá

    Le ultime lezioni del primo modulo del master dell'Accademia Drosselmeier sono dedicate al tema della lettura seriale. All'Universitá Antonio Faeti teneva in... Leggere il seguito

    Da  Zazienews
    LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI, OPINIONI, TALENTI
  • Risotto alla crema di spinaci,lasagne con scamorza e spinaci e i cicli

    Risotto alla crema spinaci,lasagne scamorza spinaci cicli

    "Smetti di essere chi eri e trasformati in chi sei".Chi siete oggi?siete uguali a quelle che eravate un tempo?Io no.Cambio,cresco,imparo.A volte torno... Leggere il seguito

    Da  Saramartina21
    CUCINA, DIARIO PERSONALE, RICETTE, TALENTI
  • Cicli a lungo termine

    Cicli lungo termine

    Uno scienziato - Michael Asten, professore di geofisica presso la Monash University - risponde alla visione del riscaldamento globale di Obama: E 'stato un... Leggere il seguito

    Da  Alessandro12
    SCIENZE
  • Yamaha XT 600 Z “Schokobohne” by Benders

    Yamaha “Schokobohne” Benders

    Leggere il seguito

    Da  Racing Cafè
    PASSIONE MOTORI
  • La madre

    madre

    Titolo: La madre Data Uscita: 21 marzo 2013 Genere: Horror Regia: Andres Muschietti Cast: Jessica Chastain, Nikolaj Coster-Waldau, Megan Charpentier, Isabelle... Leggere il seguito

    Da  Oggialcinemanet
    CINEMA, GOSSIP
  • La nostalgia

    Oddio, può sembrare un paradosso con l’immagine di Blade Runner, uno dei miei film preferiti.E' che prima mi girava per la testa la sua colonna sonora.... Leggere il seguito

    Da  Giulia13
    DIARIO PERSONALE

Magazines