Magazine Diario personale

La mia nuova valigia dei sogni

Da Maurizio Lorenzi

Un paio di giorni fa ho ricevuto un regalo davvero speciale: la mia valigia portatile, nuova di zecca. Si tratta di una ventiquattrore extralarge che mi seguirà ad ogni presentazione dei miei libri o comunque, in ogni contesto in cui si respirerà una qualsivoglia forma d’arte. E’ fatta di legno ed abbellita da pittura ma si regge soprattutto sui sogni di chi l’ha concepita e di chi la accarezzerà. Si apre come uno scrigno, diventando una lavagna sopra cui incidere i propri pensieri, dai più benevoli a quelli indecorosi. Insomma, un luogo magico, a scomparsa, in cui predomina solo la voglia di viaggiare con la mente verso lidi nuovi, con andata e ritorno senza date e orari, . Nella valigia dei sogni, quando si schiude, “si legge per capire” e “si scrive per capirsi“.

Creata dalla mente artistica di Maria Francesca Brambilla e dalle sue sapienti mani, personalmente, trattasi di una piccola, grande, opera d’arte.

Uno dei più bei regali che potessi mai ricevere.

La mia nuova valigia dei sogni
La mia nuova valigia dei sogni
La mia nuova valigia dei sogni

 

La mia nuova valigia dei sogni
La mia nuova valigia dei sogni
La mia nuova valigia dei sogni

 

La mia nuova valigia dei sogni
La mia nuova valigia dei sogni

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La sveglia analogica

    sveglia analogica

    Il gallo, secondo me, è stato sempre un bluff. Chè si svegliava quando voleva lui. E poi io vivo in città, galli ormai non se ne vedono da tempo. Pure le... Leggere il seguito

    Da  Giodoc
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La voce del pastone

    voce pastone

    Immagine di Michael Sowa Sbronza di lavoro e di stress appaiata con sintomi telefonici e fisici che mi impedisce di aggiornare regolarmente il blog. Si... Leggere il seguito

    Da  Sogniebisogni
    DIARIO PERSONALE, TALENTI, DA CLASSIFICARE
  • Così la realtà

    A volte non riesco a venire a capo della mia esistenza pubblica (ehm, ehm). Questo dovere quotidiano di essere qui per possedere la realtà, farsene carico,... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Inizio corsi, riparte la corsa.

    Inizio corsi, riparte corsa.

    Come ogni anno giunge il giorno della ripartenza, il momento in cui c'è da alzare il culo anche se è tremendamente pesante, oggi è quel giorno! Leggere il seguito

    Da  Sorellajc
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Questa me la segno

    Quando mi ricordo, leggo l'oroscopo dell'Internazionale: oggi ho spiato anche il mio ascendente, che recitava:Con sfacciata innocenza e rilassato godimento,fai... Leggere il seguito

    Da  Pythia
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La quarta dimensione.

    quarta dimensione.

    Tra una telefonata e l’altra con il suo amico immaginario Lello, ieri sera Teresa mi ha accompagnato a Porta di Roma per scegliere i mobili del bagno. Prima a... Leggere il seguito

    Da  Sandamadonna
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Ma dove abita la felicità?

    dove abita felicità?

    Penso di non essere mai stata felice completamente nella mia vita, serena, in armonia con me stessa, ma felice forse mai. La serenità credo sia come una strada... Leggere il seguito

    Da  Sabby
    DIARIO PERSONALE, TALENTI