Magazine Tecnologia

La Norvegia saluta l’FM

Creato il 22 aprile 2015 da Cristian Deraco @christiandher

La Norvegia si prepara a una vera e propria rivoluzione nel mondo delle trasmissioni radio: dal 2017 infatti il paese dei fiordi abbandonerà la tecnologia a modulazione di frequenza, cioè l' FM, in favore delle trasmissioni in digitale.

La decisione è stata presa dopo un'interpellanza parlamentare nell'ottica di risparmiare (quasi 200 milioni di corone norvegesi) poichè il digitale costa allo stato 8 volte meno che la trasmissione in FM ma, anche di offrire un servizio migliore all'utente data la qualità della nuova tecnologia.

La tecnica di trasmissione in modulazione di frequenza FM permette di trasmettere sfruttando lo spostamento della frequenza dell'onda portante e ha rappresentato per le trasmissioni radio un grande passo avanti ma oggi il digitale sta ribaltando la situazione grazie all'abbattimento drastico dei costi degli impianti e della possibilità di accesso dell'utente, il quale può accedere alle trasmissioni in digitale in modo più rapido e da diversi device come smartphone o tablet.

In Italia l' FM è la tecnologia regina nel campo delle trasmissioni radio nazionali anche se qualcosa si muove e qualche stazione italiana ha cominciato a trasmettere in digitale, tra di esse ci sono RDS, Capital, Radio Italia, RTL e Radio DeeJay.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog