Magazine Racconti

La notizia

Da Ata
Sono trascorsi alcuni giorni dalla telefonata che Ata ha fatto a Filippo.Pensieri confusi le affollano la mente.Emozioni contrastanti la scombussolano dentro.Sola, gironzola per il mercato, senza vedere le bancarelle colorate, senza sentire l'allegro chiacchiericcio delle signore che fanno la spesa.Vaga senza meta, alla ricerca di una spiegazione plausibile al comportamento del suo amico.Perché non si è congratulato con lei? Perché non ha dimostrato un minimo di entusiasmo?Vero, c'era Iva con lui, ma, tra amici, si usa scambiarsi questo tipo di notizie, tanto più che le aveva prestato il suo aiuto, le aveva dedicato un pomeriggio intero.Forse Iva non lo sapeva? Oppure lo sapeva e gli stava facendo una scenata?Le era parso teso, quando l'aveva chiamato. In un primo momento aveva pensato che fosse seccato, ma, pensandoci bene, aveva capito che no, non era seccato, era contrito, amareggiato.Ma per cosa? Perché?Oh, che confusione!La felicità per aver superato l'esame è stata uccisa dalle poche parole scambiate con lui, dal suo tono di voce, dal suo sentirsi di troppo.Una sensazione di disagio l'accompagna da allora.Filippo c'è sempre stato nella sua vita, sempre. La familiarità tra loro c'è sempre stata.Non sopporta, ora, di doversi controllare, di doversi mettere da parte.Ha paura, ha paura di perderlo, di non poterlo avere nemmeno come amico.Mai le era accaduto, con nessuna delle ragazze che lui aveva avuto in precedenza.Ora, invece...Un velo le appanna la vista."Ata!"Si volta con sguardo assente.Fè e Là le si avvicinano festose."Che ci fai qui tutta sola?""Io..." fa un gesto vago con la mano. "niente." Le due ragazze si scambiano uno sguardo d'intesa."Hai saputo?" le domanda Fè. Non sta più nella pelle.La guarda con espressione interrogativa."Cosa?""C'è una grandissima novità!" esclama Là con l'entusiasmo alle stelle.E che sarà mai? Avrà aperto un nuovo negozio d'abbigliamento o una grande pasticceria o... ma chi se ne frega!Fa una smorfia e resta in silenzio.Non le interessa nulla in questo momento.Volge lo sguardo altrove, in cerca di una scusa per andare via.Le amiche scuotono il capo sorridendo, contano fino a tre, poi urlano all'unisono: "Filippo ha lasciato Iva!"


P.s:Ata ringrazia mammamanager per averle assegnato il premio 


La notizia
Visitate il suo blog è bello e ben scritto.Grazie di cuore.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • L’unità e la compattezza sono il segreto del successo

    L’unità compattezza sono segreto successo

    10 MARZO - “Is Arenas is now”. Non sto parlando dell’ultimo slogan della pubblicità di una bibita o di una frase pronunciata da qualche turista inglese di... Leggere il seguito

    Da  Ilnazionale
    RACCONTI, SOCIETÀ, TALENTI
  • La filastrocca dei perduti amanti

    filastrocca perduti amanti

    Spiaccicai il naso contro il finestrino cercando di capire dove ci trovassimo. Il treno, semideserto in quel martedì d’inizio dicembre, era diretto con oltre du... Leggere il seguito

    Da  Rossellamartielli
    RACCONTI, TALENTI
  • I segnali del corpo e la capacita’ di ascoltarlo

    segnali corpo capacita’ ascoltarlo

    foto di maurominnella.com Recuperata da Facebook, questa pubblicazione di Green Mind ha il sapore di un’amara verità: il nostro essere sempre e perennemente di... Leggere il seguito

    Da  Kairoswedding
    PSICOLOGIA, RACCONTI, SALUTE E BENESSERE, TALENTI
  • La bellezza del somaro

    bellezza somaro

    . Studio di una testa d'asino di Walter Hunt, 1941Così si intitola un film italiano ed è anche quello che crede il Teatro delle Albe.Il somaro, questa figura... Leggere il seguito

    Da  Almacattleya
    CULTURA, RACCONTI, TALENTI
  • La disoccupazione crescerà nel 2014.

    disoccupazione crescerà 2014.

    Ribloggato da tuttacronaca: È quanto prevede l'Istat, aggiungendo che nel 2014 il tasso di disoccupazione continuerebbe a crescere fino a raggiungere il 12,3%... Leggere il seguito

    Da  Giovanecarinaedisoccupata
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, RACCONTI, TALENTI
  • Gioca con la Maestra - i Vincitori

    Gioca Maestra Vincitori

    Ed eccoci alla conclusione del gioco dell'incipit. Un primo esperimento che ci pare ben riuscito. Sono arrivati dei pezzi molti belli. Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • Sofia la giovane allodola

    Sofia giovane allodola

    Martedì 19 Marzo 2013 10:27 Scritto da Monica F. C’era una volta una giovane allodola dalle ali bianche e gli occhi di una cangiante tonalità viola scuro,... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI, RACCONTI, TALENTI

Magazines