Magazine Cultura

La nuova dimensione della paura

Creato il 19 gennaio 2011 da Elgraeco @HellGraeco

Piccolo post di segnalazione e ringraziamento. Da domani tenterò di tornare alla normale routine del blog, promesso.
L’occasione è ghiotta. Infatti, il mio amico Lycas ha postato sul suo blog questo divertentissimo articolo che spiega come vengano concepite le frasi iper-paracule che, solitamente, campeggiano sulle fascette dei bestsellers, quasi sempre accompagnate dalla firma di Stephen King.
Che, lo sapete, da anni e anni legge le versioni magistrali, fantastiche, elettrizzanti o davvero terrorizzanti di ogni nuovo romanzo. Il fatto è che gliele inviano tutte a lui, le copie efficaci & coinvolgenti e invece, sugli scaffali delle nostre librerie, chissà perché, si trovano soltanto le versioni pallose degli stessi.
Misteri dell’editoria. Un po’ come i tre milioni di copie vendute di una tipa che lavora proprio a Mistero.
Per partorire quella cifra avranno di sicuro adottato la costante logaritmica in continua ascesa di carpenteriana memoria. O forse quella del superenalotto. Chissà.

La nuova dimensione della paura

 

Sta di fatto che, inserendo parametri noti con altri meno noti, sul sito segnalato da Lycas, potrete ottenere recensioni che non riuscireste neppure a sognare tanto sono perfette e calzanti:
Book and Negative, “La nuova dimensione della Paura”; così ci ha recensito nientemeno che il Times.
Io ho voluto omaggiare questa geniale trovata col banner qui sopra. Lo ritroverete qui a lato, sotto il mio Maurizzio d’Oro.
Se lo volete sapere, questa storia dei banner comincia a piacermi. Per cui, la butto qui, così, su due piedi:
rivolgetemi una frase ironica, uno sfottò (intelligente) ai danni miei o del blog, fatemi notare qualche mio svarione, o semplicemente dimostratemi la vostra simpatia.
I più meritevoli, a mio insindacabile giudizio, saranno premiati con un banner fatto con le mie manine, con tanto di link che porta al vostro sito/blog.
Certamente non pretendo che le risposte arrivino stasera, anche perché so di essere antipatico a molti, ragion per cui nei prossimi giorni indicizzerò questa pagina inserendola nel menu, dove sarà sempre a disposizione di chi vorrà partecipare.
L’idea l’ho rubata, seppur con qualche minima variante, alla Zietta, che manca da un bel po’ e a noi tutti.
A domani.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La horde

    horde

    Regia di Yannick Dahan e Benjamin Rocher Francia 2009 Un gruppo di poliziotti trasgredisce a ogni regola deontologica e cerca vendetta come nel Far West. Leggere il seguito

    Da  Mcnab75
    CINEMA, CULTURA
  • La tomba

    tomba

    Di David Hunt (Bruno Mattei) con Hugo Barret, David Brass, Juliette Junot, Federica Lenzi. Italia/2004/Mondo Home EntertainmentNel Messico dei Maya si svolgevan... Leggere il seguito

    Da  Pellicoledallabisso
    CINEMA, CULTURA
  • La vanità...

    <<Si, si, la vanità è indubbiamente la forza motrice che spinge il mondo ed è l'adulazione che lubrifica le ruote. Se volete... Leggere il seguito

    Da  Faith
    CULTURA
  • La lettera

    lettera

    1999, Manoel de Oliveira.A Parigi una giovane donna d'alta borghesia sta vivendo un periodo difficile, delusione d'amore. Il fidanzato ufficiale non le garba... Leggere il seguito

    Da  Robydick
    CINEMA, CULTURA
  • La poesia

    poesia

    Nella mia mente è sopita una poesiache esprimerà la mia anima intera.La sento vaga come il suono e il ventoeppure scolpita in piena chiarezza.Non ha strofa,... Leggere il seguito

    Da  Linda
    CULTURA
  • La musica

    musica

    Ho la musica dentro lei mi abitaquando mi alzo lei già mi aspettaquando cammino lei mi cammina davantiio sto sempre danzando nella mia carnesto sempre sentendo... Leggere il seguito

    Da  Linda
    CULTURA, POESIE
  • La porta

    porta

    Aprite la porta, dunque, e vedremo i verzieri,Berremo la loro acqua fredda che la luna ha traversato.Il lungo cammino arde ostile agli stranieri.Erriamo senza... Leggere il seguito

    Da  Linda
    CULTURA

Dossier Paperblog

Magazine