Magazine America

La nuova legge migratoria messicana

Da Darioanelli @dalmessico
La nuova legge migratoria messicana Questo post è rivolto soprattutto a chi si sta preparando ad espatriare in Messico.
Vi avviso che è andata in vigore la nuova legge messicana sull'immigrazione.
Chi ha già un permesso di soggiorno potrà rinnovarlo con maggiore facilità anche per più anni di fila risparmiando così ore di fila e stress.
Uno dei vantaggi dell'espatriare in Messico era il fatto di poter ottenere il permesso di lavoro sul posto non appena trovato un impiego a differenza di altri paesi dove l'azienda deve sponsorizzarti il visto come nel caso degli Stati Uniti.
Beh, le cose sono cambiate anche qui. Chi vuole un permesso di lavoro deve quindi andare a farselo rilasciare presso l'ambasciata messicana a Roma. Fra i requisiti c'è quello di presentare una lettera di invito (un precontratto) da parte di un datore di lavoro.
Nel caso di un lavoratore molto specializzato non ci sono problemi (non ci sono mai problemi per loro...) perché può essere assunto direttamente dall'Italia.
Tutti gli altri, quelli che partono alla ventura, invece si devono armare di pazienza perché verranno in Messico con un permesso di turista (che non permette di lavorare legalmente), cercare un impiego, mettersi d'accordo con il datore di lavoro, ritornare in Italia e poi, dopo aver ottenuto il permesso di lavoro, tornare in Messico.
In termini di tempo e denaro la questione diventa molto impegnativa.
Il tutto si complica perché il Messico non la Svizzera; le aziende non sempre sono organizzatissime riguardo alla tempistica e così è facile essere assunti oggi per cominciare a lavorare domani.
Se dite di aver bisogno di un paio di settimane per tornare in Italia per il permesso, è possibile che scelgano qualcun'altro.
Leggendo la legge pare che non ci siano problemi per chi decide di sposarsi con messicani o messicane o con stranieri residenti in Messico. In quel caso tutti i documenti si possono far in Messico.
Per quello che ho visto qui, la maggioranza degli stranieri si trattiene proprio perché ha trovato l'amore della sua vita. Se è complicato trovare lavoro, magari lo è meno incontrare l'amore.
Alla luce di quello che abbiamo visto:
1) Pianificate bene la vostra prima visita di sopralluogo in Messico, siate metodici.
2) Studiatevi bene la legge migratoria. Se avete problemi fate un salto all'ambasciata messicana a Roma per avere chiarimenti circa la vostra situazione specifica. Nell'ambito del possibile è sempre meglio sapere a cosa si va incontro.
3) Presentatevi sempre ad aziende medio - grandi che sono quelle che danno più garanzie.
4) Armatevi bene di pazienza tenendo a mente che, se siete decisi, ogni problema si può risolvere... e che in Messico nulla è impossibile.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog